Box Office Usa: Fast and Furious 7 insuperabile, 5° maggiore incasso di tutti i tempi

In attesa di Avengers: Age of Ultron (201 milioni già incassati dove è uscito) Fast and Furious 7 fa suo il 4° weekend di fila e supera Frozen tra i maggiori incassi di tutti i tempi.

4° weekend consecutivo in testa. Neanche Blake Lively è infatti riuscita a frenare la corsa al box office americano di Fast and Furious 7, arrivato ai 321 milioni di dollari incassati in meno di un mese. Un risultato spaventoso, mostruoso, reso ancor più incredibile da quanto fatto nel resto del mondo. E’ caduto il miliardo di dollari raccolto fuori dal territorio a Stelle e Strisce, per un totale worldwide arrivato ai 1,321,536,000 dollari. Il film Universal è così diventato il 5° maggior incasso di tutti i tempi inflazione esclusa, avendo superato Frozen, ora 6° a quota 1,274,219,009 dollari. Davanti a Vin Diesel si trovano solo l’ultimo Harry Potter, il primo Avengers, Titanic ed Avatar. Proprio il maghetto, 4° a quota 1,341,511,219 dollari, cederà prestissimo il passo. Debutto con meno di 14 milioni di dollari in cassa, invece, per The Age of Adaline della Lionsgate, con Paul Blart: Mall Cop 2 2° classificato e arrivato ai 44 milioni. Inarrivabili i 147 del primo capitolo.

4° piazza e 154 milioni per Home – A Casa della Dreamworks, seguito dai 25 dell’horror Unfriended e dai 7 di Ex Machina. Settima posizione e 30 milioni in tasca per The Longest Ride, con Little Boy della Open Road esordiente con poco meno di 3 milioni. Chiusura di chart con gli 84 milioni di Get Hard , i 22 di Woman In Gold e i 10 del doc Disney Monkey Kingdom. Esordio con poco più di un milione, infine, per The Water Diviner di Russell Crowe.

Weekend del 1° maggio a senso unico il prossimo grazie all’uscita monster di Avengers: Age of Ultron, che ha già incassato 201 milioni di dollari nei Paesi in cui si è fatto vedere (Italia inclusa). Da battere, come dimenticarlo, gli storici 207,438,708 dollari all’esordio del 2012, record di tutti i tempi negli States. Previsioni alla mano il cinecomic Marvel potrebbe persino puntare ai 250, per poi provare a superare i 1,518,594,910 dollari totali del primo capitolo e frantumare la soglia dei 2 miliardi worldwide. Evento fino ad oggi riuscito solo ad Avatar. Riuscirà Joss Whedon nell’impresa?

Top5 Incassi Worldwide
1 Avatar – ,788.0
2 Titanic – ,186.8
3 Marvel’s The Avengers – ,518.6
4 Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2: ,341.5
5 Furious 7 – ,321.5

I Video di Blogo

Box Office Italia, weekend 5/8 marzo