Andrew Lesnie, morto a 59 anni lo storico direttore della fotografia di Peter Jackson

Infarto fatale per Andrew Lesnie, premio Oscar nel 2002 grazie alla fotografia de Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello

Stroncato da un infarto. Se n’è andato all’età di solo 59 anni Andrew Lesnie, australiano direttore della fotografia Premio Oscar nel 2002 grazie a Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello. Un film, il primo della trilogia tolkeniana, che diede vita ad una lunga collaborazione con Peter Jackson. Lesnie lavorà infatti non solo ai due restanti capitoli del Signore degli Anellii ma anche a King Kong, Amabili resti e ai 3 Lo Hobbit visti in sala negli ultimi 3 anni.

A confermare il prematuro decesso l’Australian Cinematographers Society. Nato a Sidney nel 1956, Lesnie ha debuttato in sala negli anni ’80 per poi esplodere nel 1995, neanche 40enne, con il sorprendente Babe, maialino coraggioso, per poi farsi vedere in qualità di direttore della fotografia con titoli come Babe va in Città, Io sono leggenda, Ladri per Amore, L’alba del pianeta delle scimmie e L’ultimo dominatore dell’aria. The Water Diviner, esordio alla regia di Russell Crowe, è stata la sua ultima fatica. Proprio il divo premio Oscar si è detto sconvolto via Twitter dalla triste e inattesa notizia.

“Notizie devastanti da casa. Il maestro della luce, il genio Andrew Lesnie, se n’è andato”.

Vinto l’Oscar nel 2002 al primo tentativo l’Academy non l’ha mai più ricandidato, un po’ a sorpresa. Per ora tace Peter Jackson, di fatto al suo fianco per 14 lunghi anni. Tra i tanti altri premi vinti da Andrew Lesnie nel corso della sua 30ennale carriera anche 1 Bafta, 4 Australian Cinematographers Society e 3 Awards Circuit Community Awards. Tre, infine, le candidature targate American Society of Cinematographers.

Fonte: Comingsoon.net