Sanjay's Super Team: prima clip ufficiale del nuovo corto d'animazione Disney-Pixar

Sanjay's Super Team: video, trailer, immagini e tutte le informazioni sul corto d'animazione Pixar

Disponibile una prima clip di Sanjay's Super Team, il nuovo corto Disney-Pixar che sarà proiettato con il film d'animazione Il viaggio di Arlo (The Good Dinosaur) in arrivo nei cinema il prossimo 25 novembre. Lo scorso aprile vi abbiamo mostrato primo concept art e oggi abbiamo la prima clip, con un giovane ragazzo indiano di nome Sanjay che guarda un cartone animato con supereroi dal titolo "Super Team" mentre il padre medita. Una battaglia giocosa emerge quando il padre di Sanjay fa suonare una campana e poi chiede al ragazzino di unirsi a lui nella meditazione, ma Sanjay ha altri piani.

Il corto segna il debutto alla regia di Sanjay Patel, che ha lavorato come animatore e artista di storyboard per la Pixar dal 1998, anno di A Bug's Life. La trama di Sanjay's Super Team è vagamente basata sulla sua educazione a San Bernardino, in California, dove il giovane Sanjay idolatrava un cartone animato con supereroi dal titolo Superfriends e che è servito come ispirazione per l'immaginario superteam che si vede nel corto.

Ecco quello che il regista ha detto a Yahoo! Movies su come la sua educazione ha influenzato il film:

Ogni mattina il mio papà adorava i suoi dei e il suo santuario e io adoravo il mio che era la TV. Se avete familiarità con quel tipo di cultura ci sono tonnellate di omaggi e citazioni.

Sanjay's Super Team dispone inoltre di tre divinità indù: Vishnu il dio protettore dalla pelle blu, Durga la dea madre nella incarnazione guerriera e Hanuman un semidio per metà scimmia. Il regista ha rivelato che ha scelto Vishnu perché il tema del corto ruota intorno ad un padre che cerca di tramandare la sua cultura al figlio, mentre Durga è stato scelto perché "sembrava così appropriato per dare vita ad una squadra di supereroi". Hanuman è stato scelto perché la mitologia delle divinità è "onnipresente nel sud-est asiatico". Il regista ha aggiunto che il capo della Pixar, John Lasseter, lo ha incoraggiato a "dire la verità riguardo alla sua esperienza" che per il regista era molto dolorosa da ripercorrere in special modo riguardo a come l'immagine del sud-est asiatico e alcuni stereotipi desolanti erano proposti al cinema e in tv.

Mentre non vi è alcun dialogo nel cortometraggio, come è il caso di molti cortometraggi Pixar, c'è invece una colonna sonora originale composta dal Premio Oscar Mychael Danna (Vita di Pi).

 

Fonte: Movieweb

 

Sanjay's Super Team: prima immagine ufficiale del nuovo corto d'animazione Pixar


Sanjay's Super Team prima immagine ufficiale del nuovo corto d'animazione Pixar (2)

In attesa dell'uscita nelle sale quest'anno dei due nuovi film Pixar, Inside Out il 19 giugno e The Good Dinosaur il 25 novembre, ecco la prima immagine ufficiale del nuovo corto d'animazione Sanjay's Super Team.

Sanjay's Super Team sarà proiettato nelle sale con The Good Dinosaur come accadrà per Lava che invece precederà le proiezioni di Inside Out.

Sanjay's Super Team avrà la sua anteprima mondiale al Festival Internazionale del Film d'animazione di Annecy in Francia a giugno.

Ecco una breve descrizione del cortometraggio:

Il corto di sette minuti  inizia con il giovane Sanjay che sta guardando cartoni animati e mangiando cereali in un'anonima stanza grigia mentre suo padre fa suonare una campana, facendo cenno a Sanjay di unirsi alla meditazione. Riluttante e annoiato dalla cerimonia, Sanjay inizia a sognare ad occhi aperti una sorta di antica versione indù degli Avengers, con gli dei che appaiono come supereroi. Mentre il sogno ad occhi aperti progredisce, il colore, la luce e l'animazione del film diventa sempre più abbagliante e cosmica, e porta Sanjay più vicino alla comprensione del mondo interiore di suo padre.

Sanjay Patel

ha diretto il cortometraggio, che si basa sulle sue esperienze d'infanzia a San Bernardino in California negli anni '80. Patel passava il tempo a guardare i cartoni del sabato come la maggior parte dei bambini, ma tra i suoi obblighi c'era anche quello di seguire un rituale indù quotidiano conosciuto come un "puja", un atto di adorazione verso una particolare divinità, che può esprimersi in un'offerta, un culto o una cerimonia. I suoi genitori acquistarono il "Lido Motel" sulla Route 66, quando era solo un bambino, che è il luogo dove è ambientato il suo cortometraggio.

Sanjay Patel parla delle sue esperienze d'infanzia come un ragazzino indiano degli anni '80:

Se potessi vorrei tornare al 1980 e dare questo corto alla versione più giovane di me stesso. Voglio normalizzare e raccontare la storia di un giovane ragazzino di colore attraverso la cultura pop. Avere un vasto pubblico come quello Pixar che guardi il corto...è una gran cosa. Sono così entusiasta di questo.

Sanjay Patel è entrato alla Pixar nel 1996 come animatore per il film A Bug's Life. Ha anche lavorato a Monsters & Co., Ratatouille e Monsters University prima di fare il suo debutto alla regia con Super Team di Sanjay.


 

  • shares
  • Mail