Box Office Usa, Avengers: Age of Ultron sotto le attese – ‘solo’ 188 milioni al debutto

Avengers: Age of Ultron non è riuscito a battere l’esordio di Avengers

C’erano da battere gli incredibili 207,438,708 dollari nel 2012 incassati dal primo capitolo, ma l’impresa non è clamorosamente riuscita. Contro tutti i pronostici della vigilia che davano il sorpasso per scontato, infatti, Avengers: Age of Ultron ha incassato 187,656,000 dollari in 72 ore. Esattamente 20 milioni in meno rispetto all’originale. Si tratta del 2° miglior debutto di sempre al box office a stelle e strisce dietro proprio gli Avengers di 3 anni fa, poi arrivati ai 623,357,910 dollari casalinghi finali, e davanti ai 174,144,585 dollari di Iron Man 3. Un podio tutto Marvel. Il titolo di Joss Whedon ha messo a segno anche il 2° miglior esordio di sempre al primo giorno di programmazione con 84,460,000 dollari incassati in 24 ore, ovvero poco dietro i 91,071,119 dollari targati Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2. Worldwide, altro numero spaventoso, il blockbuster Disney ha già toccato quota 627 milioni di dollari. Da battere i 1,518,594,910 dollari incassati dal 1° capitolo, ad oggi 3° miglior incasso internazionale di sempre. Ad oggi, giustamente, perché Fast & Furious 7 prosegue la sua folle scalata alla chart. Il titolo Universal si è lasciato alle spalle anche l’ultimo capitolo del maghetto Warner, ora 5° con 1,341,511,219 dollari in cassa, e punta proprio ad Iron Man e compagnia danzante. Per Vin Diesel e James Wan i dollari in tasca sono diventati 1 miliardo e 429 milioni, 331 dei quali in arrivo solo dagli Usa e quasi 400 dalla Cina. Spaventoso. Il podio targato Avengers è lontano poco meno di 100 milioni.

Per il resto della chart, neanche a dirlo, le briciole. 52 i milioni di dollari portati a casa da Paul Blart: Mall Cop 2, seguito dai 23 di Adaline e dai 158 di Home – a Casa (328 worldwide). Da due mesi in classifica, Cenerentola ha toccato quota 195 milioni (494 in tutto il mondo), con Ex Machina arrivato agli 11 e l’horror Unfriended ai 29. In chiusura i 33 milioni di The Longest Ride e i 25 di Woman In Gold. Ottimo esordio da 172.000 dollari con appena 10 copie a disposizione per Far from the Madding Crowd.

Weekend di quiete prima della tempesta Mad Max-Pitch Perfect 2 il prossimo grazie alle uscite del drama con Morgan Freeman e Diane Keaton 5 Flights Up; della commedia con Jack Black The D Train ed infine della commedia Warner al femminile Hot Pursuit, con Sofia Vergara e Reese Witherspoon mattatrici. Chi detronizzerà gli Avengers? Che domande. Nessuno.

I Video di Blogo

Box Office Italia, weekend 5/8 marzo