Suicide Squad: Tom Hardy spiega perché ha rifiutato il ruolo di Rick Flag

Tom Hardy rivela il motivo per cui ha dovuto rinunciare a Suicide Squad.

Suicide Squad Tom Hardy spiega perche ha rifiutato il ruolo di Rick Flag

A gennaio l'attore Tom Hardy ha abbandonato il film sulla Suicide Squad, una scelta causata da conflitti di programmazione con il suo nuovo film The Revenant. Dopo il forfait Hardy ha riferito in un'intervista a Collider sul perché non ha potuto prendere parte a Suicide Squad:

C'è un elemento molto pratico per spiegare perché ho mancato quell'occasione, ed è perchè Alejandro [G. Inarritu] ha oltrepassato di tre mesi le riprese a Calgary, così abbiamo avuto modo di tornare in Patagonia o in Alaska per continuare le riprese di The Revenant che si è trasformato in una bestia molto più grande di quanto pensassimo, ma anche un progetto eccezionale. Abbiamo letteralmente chiuso a Calgary per ora, fino a quando non torniamo a luglio. Suicide Squad ci è finito in mezzo e poi avrei avuto la barba. Non è stata una scelta facile, ma ho dovuto passare il ruolo a Joel Kinnaman, che farà un ottimo lavoro. Warner Bros. è la mia casa, il mio studio e mi piace lavorare con loro per questo sono rimasto molto deluso. Volevo lavorarci e so che la sceneggiatura è veramente forte e so anche cosa accadrà con Joker e Harley Quinn, non voglio svelare troppo... è un territorio che avrei certamente voluto esplorare. Tutti amano il Joker. Will Smith è un tipo potenziato... ma tutti ameranno ciò che il Joker farà, io penso che sarà un film molto importante per i fan.

Suicide Squad si sta attualmente girando a Toronto per un'uscita fissata al 5 agosto 2016.

  • shares
  • Mail