• Film

The Infinite Horizon arriva al cinema

L’Odissea di Omero sotto forma di graphic novel diventa cinema grazie alla Warner. Arriva The Infinite Horizon

La Warner Bros. Pictures ha in programma la trasposizione cinematografica di The Infinite Horizon, graphic novel targata Gerry Duggan e Phil Noto. Secondo quanto riportato da Variety Ryan Condal si sta occupando dello script. Una mini-serie dichiaratamente ispirata ad Omero e definita come una sorta di sequel dell’Odissea.

La trama? La guerra che sembrava infinita si è conclusa, non perché manchi sangue da versare, ma perché i pozzi non pompano più petrolio. Un soldato senza nome deve tornare a casa, da sua moglie e da suo figlio, e inizia un viaggio attraverso l’inferno. Una rilettura dell’Odissea ambientata in un prossimo futuro, simile al nostro recente passato e al nostro presente. Un’opera, quella targata Duggan e Noto, che ci accompagna in un disperato cammino di ritorno in quello che rimane di una nazione, nel nome dell’amore.

Hollywod ha quindi riscoperto l’amore nei confronti di Omero, in passato ‘saccheggiato’ con Ulisse (1954) e reinventato nel 2000 dai Coen con ‘Fratello, dove sei?’. Tutto questo in attesa dell’Odissea targata Lionsgate, annunciata pochi mesi fa e con il team di Hunger Games in sella: Francis Lawrence in cabina di regia, Peter Craig per la sceneggiatura e Nina Jacobson per la produzione. Greg Berlanti produrrà The Infinite Horizon, con Drew Crevello e Julia Spiro chiamati a ‘sorvegliare’ i lavori per conto della Warner. Si cerca ora un regista.

Fonte: Comingsoon.net