• Film

I Mercenari 2: poco più di 11 milioni di dollari in 24 ore al box office Usa

Esordio positivo al box office Usa per I Mercenari 2

Oltre 3000 copie per provare a sbancare il box office. Weekend ‘cazzuto’ al botteghino americano, grazie a I Mercenari 2. Poco più di 11 i milioni di dollari incassati dal titolo della Millenium/Lionsgate, contro i poco più di 13 del primo capitolo. The Expendables, esattamente due anni fa, esordì con 35 milioni di dollari in 72 ore. La sensazione, a giudicare dalle prime stime d’incasso firmate Deadline, è che la pellicola possa fermarsi a quota 30. Numeri inattesi, invece, in Italia, grazie ai 556.000 euro raccolti in un giorno, contro i 208.000 del primo capitolo, uscito a settembre. La voglia di cinema, dopo quasi un mese di ‘nulla’, si è finalmente fatta sentire.

Esordi inferiori alle attese, tornando in America, per le altre 2 new entry forti del fine settimana. Ovvero ParaNorman e Sparkle.

‘Solo’ 5 milioni e mezzo di dollari in 24 ore per il cartoon della Focus Features, mentre a quota 5 si è fermato il musical della Sony con Whitney Houston protagonista. Chi scivola automaticamente in seconda posizione è The Bourne Legacy, in lotta con I Mercenari 2 per il primato, mentre Il Cavaliere Oscuro – il Ritorno abbatte ufficialmente il muro dei 400 milioni di dollari casalinghi. A domani sera per i dati definitivi del weekend.