Cineblog consiglia: ¡Que viva Mexico!

¡Que viva Mexico! Regia: Sergej M. Ejzenstejn e Grigorij Aleksandrov. Con Felix Balderas, David Liceaga, JulioSaldivar. 1931, Documentario, Bianco e neroUn film semi-documentario sul Messico, voluto dal regista Russo, che però non riuscì mai a lavorare sul materiale girato.Il film di Ejzenštejn è molto difficile da valutare perché subì vari rimaneggiamenti e, partendo dallo stesso

¡Que viva Mexico! Regia: Sergej M. Ejzenstejn e Grigorij Aleksandrov. Con Felix Balderas, David Liceaga, JulioSaldivar. 1931, Documentario, Bianco e nero

Un film semi-documentario sul Messico, voluto dal regista Russo, che però non riuscì mai a lavorare sul materiale girato.

Il film di Ejzenštejn è molto difficile da valutare perché subì vari rimaneggiamenti e, partendo dallo stesso girato, altri registi realizzarono opere sullo stesso tema (come “Lampi sul Messico” e “Ejzenštejn in Messico”). Resta però, al di là delle contestazioni sul montaggio, la grande capacità visionaria dell’autore, che, lavorando per una produzione indipendente, trattasi i temi della rivoluzione, ma senza la pesanti costrizioni ideologiche che gli erano state imposte in patria (e ancora di più questo sarebbe successo con il suo successivo kolossal “Aleksandr Nevskij”)
Sorprendente sotto il profilo antropologico, si permette una leggerezza in alcune ricostruzioni che riesce ad essere divertente.

Certo, l’ora tarda non concilierà la visione, ma se riuscirete a immergervi nel flusso affascinante delle immagini non riuscirete più a staccarvene.
Stanotte venerdì 29 giugno ore 01:30 su RaiTre