• Film

Al cinema dal 21 maggio: trailer, trame e recensioni dei film in sala

Quattro titoli per questo week-end cinematografico

di carla

– The Lazarus Effect: (Usa 2015 – Horror – Durata: 83 minuti) di David Gelb con Mark Duplass, Olivia Wilde, Sarah Bolger, Evan Peters, Donald Glover, Scott Sheldon, Emily Kelavos. Trama: Un gruppo di studenti di medicina scopre un modo per riportare i cadaveri in vita. Il trailer italiano e la recensione.

– Survivor: (Usa 2015 – Thriller – Durata: 96 minuti) di James McTeigue con Milla Jovovich, Pierce Brosnan, Dylan McDermott, Angela Bassett, Robert Forster, Emma Thompson, James D’Arcy, Antonia Thomas, Corey Johnson. Trama: Un’impiegata del Dipartimento di Stato americano è a Londra con l’incarico di assicurarsi che nessun sospetto terrorista ottenga il visto per entrare negli Usa. La donna si ritrova presto in pericolo di vita, viene accusata di crimini che non ha commesso, e dovrà lottare per sventare un catastrofico attacco terroristico. Il trailer italiano.

– Tomorrowland – Il mondo di domani: (Tomorrowland – Usa 2015 – Fantascienza) di Brad Bird con George Clooney, Hugh Laurie, Britt Robertson, Judy Greer, Kathryn Hahn, Tim McGraw, Lochlyn Munro, Thomas Robinson, Raffey Cassidy, Keegan-Michael Key. Trama: Frank, un ex enfant prodige, e Casey, adolescente amante della scienza, intraprendono insieme una pericolosa missione per svelare i segreti di una dimensione spazio-temporale nota come “Tomorrowland”. La recensione e il trailer italiano.

– Youth – La giovinezza (dal 20/05): (Italia, Francia, Svizzera, Regno Unito 2015 – Drammatico – Durata: 118 minuti) di Paolo Sorrentino con Michael Caine, Rachel Weisz, Paul Dano, Harvey Keitel, Jane Fonda, Neve Gachev, Tom Lipinski, Alex MacQueen, Ed Stoppard, Emilia Jones, Madalina Diana Ghenea, Chloe Pirrie, Loredana Cannata.Trama: due amici anziani sono insieme in vacanza. Fred è un compositore e direttore d’orchestra in pensione, Mick un regista in attività. Mick sta cercando di concludere una sceneggiatura mentre Fred non vuole tornare a lavorare alla musica. Il trailer e la recensione.