Il Fuggitivo torna al cinema – sarà sequel o remake?

Harrison Ford sarà ancora una volta la star de Il Fuggitivo? La Warner vuole il sequel. O il remake?

Una notizia a dir poco clamorosa scuote questo martedì sera di metà maggio. Il dr. Richard Kimble, 22 anni fa splendidamente interpretato da Harrison Ford ne Il Fuggitivo di Andrew Davis, si appresta a tornare in sala. La Warner Bros avrebbe infatti deciso di riportare in vita la serie televisiva del 1960, come detto diventata lungometraggio nel 1993.

Candidata a 7 premi Oscar, tra i quali quello per il Miglior Film, la pellicola ne vinse uno, andato ad un giustamente incredulo Tommy Lee Jones (anche Golden Globe), riuscito a battere una folle concorrenza composta da Leonardo DiCaprio (Buon compleanno Mr. Grape); Ralph Fiennes (Schindler’s List); John Malkovich (Nel centro del mirino) e Pete Postlethwaite (Nel nome del padre). Ad incidere su quell’unica statuetta, neanche a dirlo, i 368,875,760 dollari incassati in tutto il mondo da Il Fuggitivo. Un’enormità per l’epoca.

Ebbene Deadline ha lanciato la bomba del ritorno in sala di Kimble, senza però specificarne le modaòlità. Sarà remake o sequel, con Ford 72enne di nuovo in fuga? Creato da Roy Huggins, il Fuggitivo originale andò in onda sulla ABC tra il 1963 e il 1967 per 120 episodi. Nel 1998 proprio il personaggio di Tommy Lee Jones, lo sceriffo Samuel Gerard, ebbe uno spin-off ‘ufficiale’, U.S. Marshals – Caccia senza tregua (102,367,405 dollari d’incasso), diretto da Stuart Baird ed interpretato tra gli altri da Wesley Snipes e Robert Downey Jr.

Christina Hodson è al lavoro sullo script del nuovo Il Fuggitivo, che vedrà il ritorno in cabina di produzione di Arnold e Anne Kopelson. Ford, lo ricordiamo, è tutt’altro che estraneo ai ‘sequel’. Anzi. A breve sarà nuovamente Han Solo in Star Wars VII mentre tra pochi mesi sarà sul set di Blade Runner 2. Sognando, neanche a dirlo, Indiana Jones 5.

Fonte: Comingsoon.net

Ultime notizie su Sequel

Tutto su Sequel →