• Film

Giovani Streghe, arriva il remake Sony

Le giovani streghe di The Craft tornano al cinema

19 anni dopo l’uscita in sala dell’originale, tutt’altro che indimenticabile e in grado di incassare 25 milioni di dollari sul suolo americano, in casa Sony hanno deciso di ridar vita a The Craft, horror all’epoca scritto e diretto da Andrew Fleming, con protagoniste Robin Tunney, Rachel True, Fairuza Balk e Neve Campbell, poi esplosa in Scream.

Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter Leigh Janiak si starebbe occupando del nuovo Giovani Streghe, questo il titolo con cui la pellicola sbarcò in Italia. La Janiak è conosciuta per aver diretto Honeymoon, co-sceneggiato insieme a Phil Graziadei, qui di nuovo al suo fianco.

Nel titolo originale Sarah, Nancy, Bonnie e Rochelle sono quattro studentesse di una scuola di Los Angeles. Tutte hanno i problemi tipici della loro età, e all’improvviso scoprono di avere poteri sovrannaturali che cominceranno a usare senza limiti, ognuna per vendicarsi di chi l’ha fatta o la sta facendo soffrire o per esaudire desideri custoditi in fondo al cuore.

Curiosa l’idea di un remake per un film che non ha mai fatto chissà quali sfracelli, per un progetto al momento senza regista e/o protagoniste. Mai visto nei cinema d’Italia, con Honeymoon la Janiak aveva portato in sala una ‘terrificante’ Luna di Miele. Paul (Harry Treadaway) e Bea (Rose Leslie), neo sposi, decidono di passare una rilassante vacanza in una casa nel bosco. Una notte, poco dopo l’arrivo, Paul trova Bea vagante e disorientata. Nei giorni seguenti Bea diventerà sempre più distante e assumerà strani comportamenti, facendo sospettare a Paul che qualcosa di più sinistro del sonnambulismo sia successo quella notte.

Fonte: Comingsoon.net