Shanghai Dawn - Pallottole Cinesi 3 per Jackie Chan e Owen Wilson

Jackie Chan e Owen Wilson saranno ancora una volta Chon Wang e Roy O'Bannon

shanghai-noon-knights-dawn-haeder 15 anni dopo Pallottole cinesi, uscito nel 2010 e riuscito ad incassare 100 milioni worldwide, e 12 anni dopo 2 cavalieri a Londra, calato ad 88 milioni, la MGM riunurà Jackie Chan e Owen Wilson per il 3° capitolo della 'saga Shangai'. Parola di Tracking Board. I due attori torneranno così ad indossare gli abiti di Chon Wang e Roy O'Bannon in Shanghai Dawn. Un sequel con scoppio enormemente ritardato attualmente alla ricerca di uno sceneggiatore.

Già nel 2003, come confessato da Wilson, era in cantiere un 3° capitolo. Ma il secondo deluse al botteghino, frenando i produttori. Pallottole Cinesi combinava western e kung fu, omaggiando High Noon (Mezzogiorno di fuoco). Per Chan, all'epoca star di un altro franchise (Rush Hour), fu uno degli ultimi colpi messi a segno in quel di Hollywood. Sceneggiato da Alfred Gough e Miles Millar, il film venne diretto da Tom Dey. Il sequel, come detto, vide i due sbarcare a Londra. Nel 1880 un ribelle cinese uccise il padre di Chon scappando in Inghilterra, ma Chon e il suo amico Roy lo inseguirono per vendicarsi. In quel caso la regia passò a David Dobkin.

Chon Wang e Roy O'Bannon si rimaterializzeranno in chissà quale parte del mondo, con i due divi tutt'altro che 'giovani' come un tempo. Perché se Wilson ha 47 anni, Chan ne ha addirittura 61. Nell'attesa Owen è da settimane a Roma per girare Zoolander 2 insieme all'amico Ben Stiller, con il thriller Colpo di Stato e l'action-crime Masterminds: I geni della truffa in procinto di uscire in sala. Jackie, da anni tornato in patria, ha invece in canna 3 altri sequel: Rush Hour 4, I Mercenari 4 e Karate Kid 2.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail