• Film

Grateful Dead: Fare Thee well live al cinema con la reunion

La reunion dei leggendari Grateful Dead, di nuovo live al Soldier Field di Chicago e in diretta al cinema il 6 luglio 2015

di cuttv

[quote layout=”big” cite=”Gratefully yours, Billy, Bobby, Mickey & PhilText]Dear Heads,
Nonostante nessuno di noi potesse immaginarlo mentre scendevamo dal palco del Soldier Field la sera di quel 9 luglio 1995, il lungo e strano viaggio dei Grateful Dead finiva quella sera. E, come sapete, a venti anni di distanza, abbiamo deciso di tornare a Chicago per dire FARE THEE WELL, “addio”, nel modo più consono (…). Il nostro non è stato soltanto un viaggio lungo e strano – è stato un viaggio MOLTO lungo e MOLTO strano. Non eravamo sicuri di cosa avrebbe voluto dire farlo finire con un gesto ufficiale. Dopo l’annuncio dei concerti al Soldier Field, nessuno di noi si era immaginato un’ondata così straripante di affetto e d’interesse. Questa reazione ci ha veramente “ trascinati” via con sé. Vi amiamo più di quanto possa dirsi a parole, e speriamo di vedervi nella Bay Area o a Chicago. Per quanti non riusciranno ad esserci, abbiamo lavorato perché possiate vivere appieno il nostro Fare Thee Well e godervelo ovunque voi siate.
 
[/quote]

Bill Kreutzmann, Bob Weir, Mickey Hart & Phil Lesh, componenti originali dei Grateful Dead, infatti danno appuntamento a tutti con Fare Thee Well: celebrating 50 Years of Grateful Dead, l’evento mondiale che celebra i 50 anni di carriera della leggendaria band simbolo della storia del rock americana e della controcultura hippie, con la reunion dei quattro al Soldier Field di Chicago, dove tornano dopo 20 anni dall’ultimo concerto del 1995 con il carismatico e indimenticabile autore, cantante, chitarrista e leader, Jerry Garcia.

Un viaggio nella discografia sterminata dei padri delle Jam Bands di “Truckin’”, “Casey Jones”, “Friend of the devil” da “Touch of grey” a “Sugar Magnolia”, senza rinunciare alle improvvisazioni che hanno caratterizzato le esibizioni live di questi artisti fondamentali per il cosiddetto acid rock o rock psichedelico, con un poeta per paroliere come Robert Hunter, tra i primi sperimentatori degli effetti allucinogeni dell’LSD e della mescalina.

[quote layout=”big” cite=”Robert Hunter, Terrapin Station]«Fai che la mia ispirazione fluisca in linee che suggeriscono ritmo e che queste non mi abbandonino finché il mio racconto non sarà finito»[/quote]

Una serata che riportando i quattro sul palco, con ben due set e ospiti del calibro di Trey Anastasio (già nei Phish), Jeff Chimenti (dei Ratdog, The Dead e Furthur) e Bruce Hornsby ( vincitore di svariati Grammy Awards), ha già scatenato la caccia al biglietto tra i fan dei tutto il mondo, con prenotazioni che hanno raggiunto le 500mila richieste in poche ore, al punto da trasmetterlo in diretta via satellite nei cinema di tutto il mondo, lunedì 6 luglio alle ore 19.30.

L’evento, realizzato in collaborazione con CinemaLive, Peter Shapiro e Madison House, sarà distribuito in Italia da Nexo Digital, dove gli interessati possono trovare l’elenco dei cinema italiani che parteciperanno all’evento.