West of Sunset, James Ponsoldt per il biopic su F. Scott Fitzgerald

La breve vita di F. Scott Fitzgerald diventa lungometraggio cinematografico

The Great Gatsby

Regista dell'applaudito The Spectacular Now, James Ponsoldt potrebbe portare in sala l'adattamento cinematografico di West of Sunset, biografia romanzata su F. Scott Fitzgerald scritta da Stewart O'Nan. La pellicola andrà a concentrarsi sugli ultimi anni di vita dell'autore americano 'padre' de Il Grande Gatsby, tra pessime condizioni di salute, problemi finanziari causa crisi del '29 e con la moglie Zelda rinchiusa in manicomio per schizofrenia. Piombato ad Hollywood con l'intenzione di diventare sceneggiatore a tempo pieno, Fitzgerald morì 3 anni dopo a causa di un attacco di cuore, nel 1940, a soli 44 anni.

Un amore tormentato, quello nei confronti di Zelda, nato nel luglio del 1918. Sposi nel 1924, ovvero pochi giorni dopo la pubblicazione de Il Grande Gatsby, i due divennero una coppia mito dei "ruggenti anni Venti". Con West of Sunset si potranno anche 'approfondire' le vite di non pochi grandi della letteratura e del cinema dei primi del '900, vedi Ernest Hemingway e Humphrey Bogart.

A produrre il tutto la Sidney Kimmel Entertainment, con Ponsoldt nell'attesa occupato con la regia di The Circle - Il Cerchio, best seller di Dave Eggers che vedrà Tom Hanks produttore nonché protagonista. Al suo fianco sembrava dovesse esserci Alicia Vikander, ritiratasi dal progetto causa conflitto di programmazione con Assassin Creed e Bourne, con Emma Watson sua papabile sostituta. Ponsoldt, non dimentichiamolo, era stato associato anche ad un biopic su Hillary Clinton intitolato Rodham, poi finito nel dimenticatoio dopo l'annuncio dell'ex first lady di correre per la Casa Bianca del 2016.

west-of-sunset-book-cover-397x600-1

Fonte: Collider

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail