Black Angel: il corto perduto diventa un film fantasy con Rutger Hauer

Roger Christian scriverà e dirigerà un film fantasy basato su un suo corto uscito con “L’impero colpisce ancora”.

Black Angel è un cortometraggio creato per accompagnare l’uscita di Star Wars: Episodio V – L’impero colpisce ancora quando ha debuttato nel lontano 1980. Si era creduto per molti anni che il negativo originale fosse andato perduto anche perché il corto non era mai stato inserito in nessuna uscita home-video ne VHS o DVD, ma Black Angel è riemerso quando con Star Wars: Il risveglio della Forza si è deciso di rinverdire l’iconico franchise sci-fi. Ora il creatore di quel corto Roger Christian, è tornato a scrivere e dirigere un lungometraggio basato proprio su Black Angel, un lungometraggio che vedrà protagonisti Rutger Hauer e John Rhys-Davies.

Roger Christian ha spiegato che ha cercato di ottenere il filmato per un tempo molto lungo, una volta ritrovato il regista ha lanciato una campagna per raccogliere 100.000$ su Indiegogo per aiutare a finanziare il progetto:

E’ il mio progetto e la mia passione, lo è stato per 35-36 anni. Credo che il detto “La pazienza è la virtù dei forti” sia pura verità.

È possibile contribuire su Indiegogo per avere la possibilità di essere parte della storia del cinema. I premi per aiutare a finanziare questa avventura fantasy comprendono un ruolo attivo, un’esperienza sul set su tutti un negativo della pellicola originale di Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza.

L’originale Black Angel ha avuto proiezioni limitate e anche se non molte persone lo hanno visto o ricordano di averlo visto, è stato ben accolto all’epoca della sua uscita e ha contribuito a influenzare il futuro dei film fantasy. Poco dopo che ha debuttato sul grande schermo, tutte le copie sono andate apparentemente perdute fino a quando, nel 2011, un archivista degli Universal Studios è incappato in un negativo. Si è subito messo in atto un ripristino del corto che debuttato di nuovo al Valley Film Festival Mill nel 2013 prima di approdare online.

Della durata di 25 minuti, Black Angel è stato girato in Scozia con un piccolo budget. La trama segue un cavaliere medievale che deve combattere l’Angelo nero del titolo per salvare una bella ragazza. Il film Black Angel sta cercando di trovare finanziamenti per un budget fissato a 15 milioni di dollari.

Ecco la descrizione della versione lungometraggio:

Pensate a Game of Thrones incontra Valhalla Rising, Excalibur incontra Il Signore degli Anelli. Un potente racconto di antica magia celtica e paganesimo nordico, sarà grintoso, sporco ed eroico, come un grande fantasy dovrebbe essere. La storia segue un cavaliere nel suo viaggio in profondità in un oscuro mondo sotterraneo con la figlia di un re rivale, per incontrare il volto del male stesso e combattere l’Angelo Nero in combattimento. Pieno di dramma, azione ed eroismo, la luce pura è contrapposta al buio eterno e alla dannazione.

Rutger Hauer interpreterà il Sommo Sacerdote Sirdar, con John Rhys-Davies che prenderà il il ruolo di re Eolo. Laura Weissbecker, attrice nota per i film “Chinese Zodiac” e “Arena”, sarà la principessa guerriera Kyna. Ulteriori aggiunte al cast saranno annunciate in un secondo momento. Prima di realizzare il corto Black Angel, Roger Christian ha vinto un Oscar per la scenografia di Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza. Da allora ha diretto Masterminds – la guerra dei geni, il famigerato Battaglia per la Terra e più recentemente l’avventuroso Prisoners of the Sun.

George Lucas non è coinvolto con la produzione del film. Black Angel inizierà le riprese per 8 settimane alla fine di quest’anno con la troupe in viaggio in Scozia, Ungheria, Marocco e Belgio.

Ultime notizie su Star Wars

Tutto su Star Wars →