Insidious 3: le recensioni Americane e Italiane

Leggiamo insieme i pareri dei critici sul film horror “Insidious 3 – L’inizio”

di carla

Ieri ho visto “Insidious 3 – L’inizio” di Leigh Whannell e interpretato da Dermot Mulroney, Lin Shaye, Stefanie Scott, Leigh Whannell, Hayley Kiyoko, Michael Reid MacKay, Angus Sampson, Ele Keats, Ashton Moio, Anna Ross, Kara C. Roberts e devo dire che sono rimasta parecchio delusa. Voi l’avete visto? Vi è piaciuto? Dopo la nostra recensione ecco arrivare le recensioni Americane e Italiane. Su RottenTomatoes, mentre scrivo, il film ha raccolto il 61% di voti positivi. (Il primo è a quota 66% mentre il secondo a 38%)

Bilge Ebiri – New York Magazine: visto i suoi illustri antenati, Insidious 3 non è del tutto all’altezza delle aspettative.

Stephen Whitty – Newark Star-Ledger: c’è bisogno di più di un paio di rumori improvvisi e colpi spaventosi per fare un buon film horror. Voto: 2.5 / 4

Christy Lemire – RogerEbert.com: sono saltata sulla sedia e ho afferrato il braccio del critico seduto accanto a me così spesso (e lui ha fatto lo stesso con me, anche se rimarrà anonimo) che sembrava non avessimo mai visto un film horror. Voto: 3/4

Andy Webster – New York: Mr. Whannell mantiene saggiamente l’arma segreta della serie, la signora Shaye.

Brian Truitt – USA Today: Una storia prequel punta i riflettori sulla sua protagonista e si propone di essere più sincera che terrificante. Voto: 2.5 / 4

Peter Keough – Boston Globe: Punteggiato da intermittenti e falsi spaventi, la trama si infittisce in opacità. Voto: 1.5 / 4

Michael Ordona – San Francisco: Insidious 3 non è spaventoso. Nemmeno un po’. Voto: 0/4

Kyle Anderson – Entertainment Weekly: Insidious 3 è il peggior tipo di sequel: Non è terribile, è inutile. Voto: C +

Francesco Alò – Il Messaggero: L’apice si raggiunge quando vediamo formarsi davanti ai nostri occhi la squadra di “ghostbusters” che ha reso celebre la saga: Tucker (scorbutico e con ridicolo taglio di capelli da moicano), Specs (fifone e maldestro) e Mrs. Reiner. Semplicemente adorabili.

Massimo Bertarelli – il Giornale: Tra rumori sinistri e fulminee apparizioni di mostruosi fantasmi, lo spettatore è gabbato un’altra volta.

Ultime notizie su Prequel

Tutto su Prequel →