Locarno 2015, ad Edward Norton l’Excellence Award

Edward Norton premiato a Locarno 2015 con l’Excellence Award

US-ENTERTAINMENT-OSCARS NOMINEES LUNCHEON-ARRIVALS


Annunciato il Pardo d'Onore per Marco Bellocchio, il 68° Festival del film Locarno ha ufficializzato anche colui che andrà a ricevere l’Excellence Award Moët & Chandon. L’attore, regista e produttore statunitense Edward Norton, ovviamente ospite della manifestazione. Queste le motivazioni targate Carlo Chatrian, Direttore artistico del Festival:

“Sono molto felice e orgoglioso di accogliere Edward Norton a Locarno. Una personalità che ha dimostrato un grandissimo talento nel dare forma a personaggi affascinanti e complessi come il tempo in cui viviamo. Sono convinto che la sua presenza segnerà l’edizione 2015 dando la possibilità al pubblico di conoscere meglio una delle figure più interessanti della Hollywood del XXI secolo”.

Esploso sin dal debutto del 1996 con Schegge di Paura, che gli valse la prima nomination agli Oscar (vinse Cuba Gooding Jr. con Jerry Maguire), Edward ha poi sfiorato la statuetta in due altre occasioni, ovvero con American History X nel 1999 (vinse il nostro Roberto Benigni con La vita è bella) e con il recente Birdman di Iñarritu (trionfo J. K. Simmons con Whiplash), che l'ha di fatto rilanciato dopo anni ed anni di silenzio. Nel 2000 il debutto alla regia con Keeping the Faith (Tentazioni d’amore), per un attore da tempo impegnato in azioni umanitarie con particolare attenzione alle tematiche ecologiche, tanto dall'essere ambasciatore ONU per la biodiversità dal 2010.

Norton riceverà l’Excellence Award Moët & Chandon in Piazza Grande e parteciperà, nella tradizione di Locarno, a una conversazione con il pubblico del Festival allo Spazio Cinema (Forum). L’omaggio sarà corredato dalla proiezione di una selezione di film della sua carriera. Fra i vincitori nelle scorse edizioni dell’Excellence Award vi sono, tra i tanti, Susan Sarandon, John Malkovich, Michel Piccoli, Isabelle Huppert, Gael García Bernal e, nel 2014, Juliette Binoche e Giancarlo Giannini. Moët & Chandon sostiene il riconoscimento per il settimo anno consecutivo.

2005: Susan Sarandon, Vittorio Storaro e John Malkovich
2006: Willem Dafoe
2007: Michel Piccoli e Carmen Maura
2008: Anjelica Huston
2009: Toni Servillo
2010: Chiara Mastroianni
2011: Isabelle Huppert
2012: Gael García Bernal e Charlotte Rampling
2013: Christopher Lee
2014: Giancarlo Giannini e Juliette Binoche
2015: Edward Norton

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail