Cinquanta sfumature di grigio: cosa c'era di sbagliato nel film (video)

Cinquanta sfumature di grigio: in un video tutto quello che c'era di sbagliato nell'adattamento di Sam Taylor-Johnson.

Se siete fan sfegatati di Cinquanta sfumature di grigio preparatevi perché la clip che vi andiamo a proporre sta per fare a brandelli il vostro film preferito, per tutti gli altri godetevi il video!

Cinema Sins ha confezionato un nuovo episodio di "Everything Wrong With..." che seguiamo e vi proponiamo da qualche tempo con grande piacere, e mentre la maggior parte dei video che vi abbiamo proposto sinora non superavano i 15 minuti di durata, per Cinquanta sfumature di grigio si è voluto fare un eccezione con circa 18 minuti che non perdonano.

Si iniziano ad elencare i difetti di Cinquanta sfumature di grigio partendo dalla trama alla base del film che è un buon punto di partenza, nel video si sottolinea quanto noioso sia il dramma diretto Sam Taylor-Johnson e a quanto poco si riduca l'intero plot: una giovane ragazza che per qualche motivo è costretta a decidere se vuole o non vuole firmare un contratto che includerà un rapporto abusivo con un riccastro sadico la cui unica qualità è un conto in banca stratosferico. Tutti i grandi temi si esauriscono qui, mentre su schermo si percepisce la totale mancanza di chimica tra i due protagonisti, di vera trasgressione con la "T" maiuscola e delle tanto pubblicizzate scene di BDSM che si riducono ad un totale di 14 sculaccioni.

Cinquanta sfumture di grigio è stato accolto male dalle critica mentre si è rivelato un successo al botteghino. Negli Stati Uniti il film è partito col botto stabilendo un record di apertura della settimana di febbraio con l'impressionante cifra di 85 milioni dollari nei suoi primi tre giorni di programmazione, poi l'interesse è andato scemando con un secondo weekend in cui i numeri sono crollati quasi del 74% (di solito la perdita media è del 50%). Grazie però ad un budget basso e al notevole incasso internazionale (569 milioni di dollari) il film è a tutti gli effetti da considerarsi un grande successo con due sequel già annunciati: Cinquanta sfumature di nero nelle sale il 10 febbraio 2017 e un terzo capitolo Cinquanta sfumature di rosso previsto in sala per il 9 febbraio 2018.

 

Cinquanta sfumature di grigio cosa c'era di sbagliato nel film (video)

 

Fonte: Cinema Sins / CinemaBlend

  • shares
  • Mail