Bourne 5 , torna Julia Stiles – Viggo Mortensen villain?

Torna l’immancabile Julia Stiles con Viggo Mortensen super cattivo. Prende corpo Bourne 5

Il tempo stringe e le notizie riguardanti Bourne 5 si fanno sempre più pressanti. E anche interessanti. In sala a partire dal prossimo 29 luglio del 2016, il 5° capitolo del franchise Universal segnerà l’attesissimo ritorno sul set di Paul Greengrass e Matt Damon, regista e protagonista del 2° e del 3° capitolo. Dimenticato il 4° affidato a Jeremy Renner e Tony Gilroy, lo studios è tornato al passato per rilanciare la saga, che segnerà anche il ritorno di Julia Stiles negli abiti dell’agente segreto Nicky Parsons. Per la Stiles si tratta della 5° partecipazione su 5 capitoli. Lei c’è sempre.

Sceneggiato da Greengrass e Christopher Rouse, il film andrà incontro alle riprese in autunno, a Londra. Se Alicia Vikander è da settimane in trattative per un ruolo indefinito, l’ultima novità di giornata vede Viggo Mortensen papabile villain. Secondo quanto riportato da Variety, infatti, la produzione avrebbe offerto il ruolo del ‘cattivo’ all’ex mattatore del Signore degli Anelli.

1 miliardo e 221 milioni di dollari il totale incassato dai 4 film fino ad oggi usciti al cinema, con l’ultimo, The Bourne Legacy, sceso al di sotto delle aspettative. Ecco perché Damon e Greengrass sono tornati all’ovile, provando così a far meglio dei 443 milioni targati The Bourne Ultimatum, uscito nel 2007. Per Renner, nel caso in cui questo Bourne 5 dovesse andar bene, potrebbe invece partire uno ‘spin-off’ parallelo. Negli ultimi 8 anni, ovvero dopo aver abbandonato il suo agente smemorato, Greengrass ha girato Green Zone, sempre con Damon protagonista, e l’acclamato Captain Phillips.

Fonte: Collider

Ultime notizie su Sequel

Tutto su Sequel →