Laura Antonelli in 10 film, video e curiosità

Laura Antonelli in 10 film: da Malizia a Rimini Rimini

E’ di poco fa la notizia della scomparsa dell’attrice Laura Antonelli che dopo un fulgido periodo da protagonista vissuto tra gli anni ’70 e ’80 è purtroppo finita nel dimenticatoio come spesso è capitato con altre icone della commedia sexy all’italiana.

Laura Antonelli debutta nel 1964 con un piccolo ruolo in Il magnifico cornuto di Antonio Pietrangeli che vedeva protagonista Ugo Tognazzi per poi conquistare il successo, diventando al contempo il sogno erotico degli italiani, grazie a Il merlo maschio, film interpretato al fianco di Lando Buzzanca e naturalmente Malizia, pellicola quest’ultima che lancia definitivamente la Antonelli come icona sexy, un successo da 5 miliardi di lire d’incasso che diventa un cult-movie e fa guadagnare all’attrice un Nastro d’Argento alla migliore attrice protagonista e un Globo d’oro alla miglior attrice rivelazione.

A seguire trovate la nostra classifica con 10 film interpretati da Laura Antonelli che vanno dalla commedia erotica che l’ha lanciata, passando per film di registi come Luchino Visconti e Ettore Scola fino alle commedie anni ’80 e allo sfortunato sequel Malizia 2000 che ha segnato l’ultima interpretazione dell’attrice.

1. Le sedicenni


– Secondo ruolo su grande schermo per Laura Antonelli diretta nel 1965 da Luigi Petrini. La sceneggiatura è di Castellano e Pipolo.

– Nel cast Aldo Giuffrè e Bice Valori.

– Laura Antonelli nasce il 28 novembre 1941 a Pola, città dell’Istria (attualmente in Croazia).

2. Il merlo maschio

– Film del 1971, scritto e diretto da Pasquale Festa Campanile e tratto dal racconto “Il complesso di Loth” di Luciano Bianciardi.

– Nel cast Lando Buzzanca e Lino Toffolo.

– Laura Antonelli prima di approdare al cinema gira alcuni spot pubblicitari per la Coca Cola e interpreta numerosi fotoromanzi.

3. Malizia


– Film del 1973 diretto da Salvatore Samperi e girato ad Acireale.

– Nel cast Pino Caruso e Turi Ferro.

– La colonna sonora del film è di Fred Bongusto.

– Il film consolidò Laura Antonelli come icona erotica.

4. Sessomatto

– Film a episodi del 1973 diretto da Dino Risi.

– Nel cast Giancarlo Giannini e Alberto Lionello.

– Dopo il successo di “Malizia” il compenso per film di Laura Antoneli lievitò da 4 a 100 milioni di lire.

5. Mio Dio, come sono caduta in basso!


– Film del 1974 diretto da Luigi Comencini che vide Laura Antonelli premiata con con un Globo d’oro come Migliore attrice.

– Nel cast Michele Placido, Alberot Lionello e Ugo Pagliai

– Nel 1972 Laura Antonelli interpreta un ruolo nel film d’autore Trappola per un lupo di Claude Chabrol, dove recita al fianco di Mia Farrow e conosce Jean-Paul Belmondo con il quale avrà una discussa e turbolenta relazione.

6. L’innocente


– Film del 1976 diretto da Luchino Visconti e tratto dal romanzo omonimo di Gabriele d’Annunzio. Si tratta dell’ultimo film di Vosconti presentato postumo al Festival di Cannes due mesi dopo la morte del regista.

– Nel cast Giancarlo Giannini e Massimo Girotti.

– Questo film aprì la strada ad una serie di interpretazioni di Laura Antonelli che esulavano dal cliché dell’icona erotica. Dopo il film di Visconti l’attrice interpretò anche Gran bollito (1977) di Mauro Bolognini e Passione d’amore (1981) di Ettore Scola, per quest’ultimo film l’attrice venne candidata ai David di Donatello per la migliore attrice non protagonista.

7. Casta e pura


– Film del 1981 diretto da Salvatore Samperi.

– Nel cast Massimo Ranieri, Christian De Sica e Enzo Cannavale.

– Nel 1969 è protagonista del film “Venere in pelliccia”, ispirato al romanzo di Leopold von Sacher-Masoch, ma la censura del tempo blocca l’uscita del film, il quale sarà riproposto sei anni più tardi con il titolo “Le malizie di Venere”.

8. Viuuulentemente mia

– Film del 1982 diretto da Carlo Vanzina.

– Nel cast Diego Abatantuono e Christian De Sica.

– Nel 2013 il cantante Simone Cristicchi le dedica una canzone dal titolo “Laura”.

9. Rimini Rimini

– Film del 1987 diretto da Sergio Corbucci.

– Nel film Laura Antonelli interpreta una vedova affranta di un disperso in mare che una volta deciso di lasciarsi il passato alle spalle rivede il marito ripresentarsi a sorpresa vivo e vegeto.

– Nel cast Maurizio Micheli (nuova fiamma della vedova) e Adriano Pappalardo (il marito disperso).

– Il 3 giugno 2010 Lino Banfi lancia un appello dalle pagine del Corriere della Sera chiedendo aiuto all’allora governo in carica per l’amica Laura Antonelli che si trovava in una situazione di disagio economico; in seguito l’attrice rifiutò il vitalizio offertole.

10. Malizia 2000

– Film del 1991 diretto dal regista Salvatore Samperi. Si tratta del sequel del celebre film “Malizia”.

– L’impegno con questo sequel portò Laura Antonelli a rivolgersi ad un chirurgo estetico il quale le praticò delle iniezioni di collagene al viso, ma l’effetto di queste iniezioni al viso fu devastante e deturpò i lineamenti dell’attrice.

– Laura Antonelli con Salvatore Samperi ha girato Malizia (1973), Peccato Veniale (1974), Casta e pura (1981) e Malizia 2000 (1991).

 

 

Fonte: Wikipedia

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →