Stasera in tv: "La casa stregata" su Rete 4

Rete 4 stasera propone "La casa stregata", commedia del 1982 diretta da Bruno Corbucci e interpretata da Renato Pozzetto e Gloria Guida.

 

Cast e personaggi


Renato Pozzetto: Giorgio Allegri
Gloria Guida: Candida Melengo
Yorgo Voyagis: il fantasma Omar
Lia Zoppelli: Anastasia, madre di Candida
Angelo Pellegrino: Elpidio il giardiniere
Leo Gavero: direttore della banca
Franco Diogene: agente immobiliare
Vittorio Ripamonti: Don Alvino
Nicola Morelli: Albani, il direttore generale
Bruno Corbucci: il veterinario
Marilda Donà: Lucia, la domestica
Fernando Cerulli: proprietario della villa
Aldo Ralli: collega di Allegri
Rita Forzano: collega di Allegri
Angelo Nicotra: collega di Allegri
Tony Scarf: rapinatore con l'accento lombardo
Mario Donatone: portiere dell'albergo

Doppiatori italiani

Michele Gammino: voce di Gaetano
Arturo Dominici: Albani, il direttore generale
Pino Colizzi: fantasma Omar
Manlio De Angelis: agente immobiliare
Carlo Alighiero: rapinatore con l'accento lombardo
Anna Rita Pasanisi: collega di Allegri

 

La trama


stasera-in-tv-su-rete-4-la-casa-stregata-con-renato-pozzetto-4.jpg

 

L'impiegato di banca Giorgio Allegri (Renato Pozzetto) dopo essersi trasferito da Milano a Roma comincia a cercare una casa con cui convivere con la bella fidanzata Candida (Gloria Guida), la suocera Anastasia e il suo cane Gaetano.

Giorgio si trova di fronte ad una vera occasione quando un misterioso individuo gli offre la possibilità di affittare una bellissima villa sulla via Appia ad un costo particolarmente e sospettosamente basso (250.000 lire!).

La villa in questione si scoprirà "stregata" e sotto un'incantesimo lanciato mille anni prima e che ha visto due innamorati maledetti e trasformati in statue di sale. Per rompere l'incantesimo Candida dovrà restare illibata fino alla prima notte di luna piena dopo le nozze.

Il misterioso tizio che ha proposto a Giorgio l'affare in realtà è un fantasma che vuol spezzare l'incantesimo, ma per farlo dovrà escogitare ogni sorta di trucco e usare ogni mezzo affinché Giorgio e Candida non "consumino" fino alla fatidica prima notte di luna piena, cui seguirà una vita colma di ricchezza e felicità.

 

Il nostro commento


stasera-in-tv-su-rete-4-la-casa-stregata-con-renato-pozzetto-5.jpg

 

La regia del veterano Bruno Corbucci e l'intrigante digressione sovrannaturale, peraltro già vista nel precedente Mia moglie è una strega, fanno di La casa stregata una delle pellicole più divertenti e riuscite di Renato Pozzetto.

La casa stregata è uno di quei film che insieme a titoli come Il ragazzo di campagna, La patata bollente e Un povero ricco e Uno contro l'altro praticamente amici mantengono intonso e immune al trascorrere degli anni quell'umorismo tipico che ha fatto di Pozzetto uno dei comici più amati del cinema italiano.

La casa stregata ha anche il pregio di mettere in scena una sceneggiatura che sfrutta elementi di stampo fantastico come fantasmi, incantesimi e magia, connotazione di stampo sovrannaturale che se un tempo era parte della nostra cinematografia oggi è andata irrimediabilmente perduta insieme ad un modo di fare cinema di genere finito nel dimenticatoio. Un vero peccato per un cinema italiano odierno troppo pragmatico e particolarmente inviso all'elemento fantastico, insomma palesemente incapace di fantasticare a briglie sciolte.

 

Curiosità


stasera-in-tv-su-rete-4-la-casa-stregata-con-renato-pozzetto-3.jpg

  • Questo film segna la penultima apparizione cinematografica dell'attrice Gloria Guida; l'ultimo ruolo sarà in Sesso e volentieri di Dino Risi uscito lo stesso anno.

  • L'attrice co-protagonista del film Gloria Guida e la comprimaria Marilda Donà sono entrambe nate a Merano nel medesimo giorno e anno, il 19 novembre 1955.

  • Gaetano, l'Alano che accompagna Pozzetto per tutta la durata del film, non era di proprietà dell'attore, ma bensì un cane addestrato fornito dalla produzione.


 

La colonna sonora


stasera-in-tv-su-rete-4-la-casa-stregata-con-renato-pozzetto-2.jpg

  • Le musiche originali del film sono di Detto Mariano anche autore delle colonne sonore di "Il Bisbetico Domato", "Il ragazzo di campagna", "Delitto al ristorante cinese", "Mia moglie è una strega", "Amore tossico","Eccezzziunale veramente".

  • Nella scena del ricevimento in casa Allegri (dopo che Giorgio ha sventato una rapina in banca), si sente suonare sul grammofono la canzone "I adore you", già presente nella colonna sonora del film Asso con Adriano Celentano.


 

 

  • shares
  • Mail