• Film

Suicide Squad: un terapeuta sul set come consulente del cast

David Ayer recluta un terapeuta per supportare psicologicamente il cast di Suicide Squad.

David Ayer vuole il massimo realismo per Suicide Squad e recluta sul set un terapeuta per assistere gli attori.

L’attore Adam Beach, che in Suicide Squad interpreta Slipknot, ha rivelato che il regista David Ayer per il massimo realismo ha reclutato un terapeuta a tempo pieno sul set per aiutare a mantenere gli attori, che interpretano per la gran parte psicopatici, ben ancorati alla realtà.

David Ayer pretende il massimo realismo. Quindi se il vostro personaggio è tormentato, lui ti vuole tormentato. Vuole la cosa reale. Abbiamo a bordo una sorta di terapeuta nel caso si perda il contatto con la realtà e si diventi veramente malvagi. C’è un amico di Ayer che è veramente unico nel fare in modo di tenerti con i piedi per terra. Non è uno psicoterapeuta, ma più un ‘life coach’. Noi attori esploriamo linee molto sottili che ci separano dal lato oscuro e vuole fare in modo di finire un film senza che qualcuno di noi scompaia da qualche parte per poi non presentarsi sul lavoro.

Suicide Squad arriva nei cinema il 5 agosto 2016.

 

 

Fonte: Movieweb