James Bond: The Musical a Broadway tra il 2017 e il 2018

James Bond cantante e ballerino a Broadway?

Spectre primo teaser poster italiano con Daniel Craig (2)

Che sia uno scherzo d'aprile clamorosamente in ritardo? Secondo quanto riportato da Playbill Harry Saltzman (figlia del leggendario produttore cinematografico di 007 Harry Saltzman, suoi i primi 9 film), si sarebbe assicurata i diritti legati a James Bond per dar vita al primo epocale musical sul personaggio ideato da Ian Fleming. Dave Clarke (“Keeping Hannah Waiting") sarebbe già al lavoro sul libretto, con il compositore Jay Henry Weisz impegnato con musiche e testi.

Vedremo quindi Bond ballare e cantare? Esatto. Il musical dovrebbe avere una trama originale, insieme alle immancabili Bond Girl e ai soliti villain, anche se nessuno sa se si tratterà di personaggi già noti o inediti per l'occasione. Con oltre mezzo secolo di vita cinematografica alle spalle e un 24esimo capitolo in uscita, 007 potrebbe così sbarcare a teatro tra il 2017 e il 2018. Broadway o Las Vegas le possibili destinazioni.

Idea bizzarra, va detto, perché il franchise 007 è ancora attivo e quotato, e con un'impronta lontana anni luce dall'Universo musical. Ecco perché il progetto ha già fatto inorridire diversi siti britannici, quasi scandalizzati dall'ipotesi di vedere Bond danzare con un martini in mano. Ovviamente agitato e non mescolato, con Goldfinger in sottofondo e chissà quale attore a ballarla tra una sparatoria e l'altra.

Spectre, 24esimo capitolo cinematografico del franchise, uscirà a novembre nei cinema d'Italia, con Sam Mendes di nuovo in cabina di regia e un cast così composto: Daniel Craig, Ralph Fiennes, Ben Whishaw, Naomie Harris, Rory Kinnear, il due volte Premio Oscar® Christoph Waltz, Léa Seydoux, Monica Bellucci, David Bautista e Andrew Scott.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail