WWE licenzia Hulk Hogan: online le scuse per alcuni commenti razzisti

Hulk Hogan nella bufera per alcuni commenti razzisti fatti in un sex tape di diversi anni fa.

La WWE ha licenziato Hulk Hogan dopo alcuni comment razzisti pronunciati dal wrestler.

La WWE ha rescisso il suo contratto con Terry Bollea (alias Hulk Hogan). WWE si impegna ad abbracciare e celebrare le persone di ogni provenienza, come dimostra la diversità dei nostri dipendenti, artisti e fan di tutto il mondo.


 

La WWE non ha confermato il motivo specifico per la conclusione del contratto con Hogan, ma sembra che la decisione sia arrivata dopo che acluni filmati di Hogan del 2012 sono trapelati, mostrando il lottatore che faceva commenti razzisti sul fidanzato di sua figlia Brooke, che lui credeva essere di colore.

Hogan ha poi chiesto pubblicamente scusa tentando di arginare lo scandalo.

Otto anni fa ho usato un linguaggio offensivo durante una conversazione. E' stato inaccettabile per me avere utilizzato tale linguaggio offensivo. Non ci sono scuse per questo...e mi scuso per averlo fatto. Questo non è quello che sono io, credo fortemente che ogni persona nel mondo sia importante e non deve essere trattata in modo diverso in base a razza, sesso, orientamento politico, convinzioni religiose o altro. Sono deluso da me stesso per aver usato un linguaggio offensivo in contrasto con le mie convinzioni.

 


 

wwe-licenzia-hulk-hogan-online-le-scuse-dellattore-per-alcuni-commenti-razzisti.jpg

 

 

Fonte: THR

  • shares
  • Mail