Battling Boy di Paul Pope diventa cinema

Ancora una graphic novel per Patrick Osborne, regista premio Oscar grazie al corto Disney Feast. Arriva Battling Boy

bboybar.jpg

Ancora graphic novel in sala grazie a Battling Boy di Paul Pope, pronto a diventare lungometraggio grazie alla Paramount Pictures. Secondo quanto riportato da The Tracking Board sarà Patrick Osborne, regista premio Oscar per il corto Disney Feast, ad occuparsi dell'adattamento. Per Osborne si tratta del secondo progetto abbracciato nell'arco di poche settimane, dovendo teoricamente dar vita anche all'adattamento di Nimona di Noelle Stevenson, altra graphic novel.

Pubblicato nel 2013, Battling Boy è stato travolto dalle critiche positive. La storia ci porta ad Arcopolis, città invasa dai mostri che portano i bambini negli orrori del loro tetro mondo sotterraneo. Solo un uomo può sconfiggerli, il geniale vigilante Haggard West. Purtroppo Haggard West è morto. Arcopolis è nel panico, ma quando la sua salvezza si presenta sotto forma di un semidio dodicenne, nessuno è più sorpreso dello stesso Battling Boy. Marchiato dalla Plan B Entertainment di Brad Pitt, il film sarà prodotto da Sarah Esberg e Jeremy Kleiner. L'ultima bozza di sceneggiatura è stata firmata da David Gordon Green (Joe, Prince Avalanche) e Josh Parkinson. mentre le precedenti avevano coinvolto John Gatins (Real Steel) e Alex Tse (Watchmen).

Non è ancora chiaro se Battling Boy prenderà vita sotto forma di live-action o d'animazione, così come non è ancora chiaro se Patrick Osborne si dedicherà prima a questo progetto oppure a Nimona della Fox.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail