Rams: nuove clip in italiano del film islandese premiato a Cannes 2015

Rams: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico islandese nei cinema italiani dal 12 novembre 2015.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili due clip in italiano di Rams - Storia di due fratelli e otto pecore, il film islandese premiato a Cannes 2015 in sala da oggi che racconta la storia di due fratelli pastori che non si parlano più da quarant’anni.

Il regista Grimur Hakonarson parla del film basato su sue esperienze personali:

Il film è basato in buona parte sulle mie esperienze con la popolazione e la cultura rurali in Islanda. Entrambi i miei genitori sono cresciuti in campagna e mi ci spedivano tutte le estati, a lavorare, finché non ho compiuto 17 anni. Per questo credo di avere maturato una certa conoscenza delle storie, dei personaggi e della fisionomia di quelle zone. Sono sempre stato attratto dalle storie di campagna e RAMS non è il primo film che giro in quel contesto. Mio padre lavorava per il Ministero dell’agricoltura e questo mi ha aiutato a capire come funzionava l’amministrazione delle zone agricole e com’è cambiata e si è evoluta nel tempo. Una delle cose più difficili che mio padre si trovava ad affrontare era decidere quali capi dovessero essere abbattuti , o no, quando scoppiava un’epidemia.

Alcune delle sale in cui verrà programmato il film:

ROMA - GREENWICH / 4 FONTANE / EDEN
MILANO - ANTEO / ELISEO
BARI - ABCINEMA BOLOGNA / RIALTO 2
FIRENZE - STUDIO STENSEN
GENOVA - SIVORI 2
NAPOLI - FILANGIERI
PADOVA - ASTRA
CAGLIARI - GREENWICH
TORINO - MASSIMO

 

Clip - So cosa nascondi!:

 

Rams: trailer italiano e locandina del dramma islandese premiato a Cannes 2015


Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili trailer italiano e poster di Rams (Hrútar), il dramma familiare islandese diretto da Grimur Hakonarson, premiato come miglior film nella sezione "Un Certain Regard" al Festival di Cannes 2015. Il film uscirà al cinema il prossimo 12 novembre distribuito da BiM.

La trama ufficiale:

In una valle islandese isolata, Gummi e Kiddiley vivono fianco a fianco, badando al gregge di famiglia, considerato uno dei migliori del paese. I due fratelli vengono spesso premiati per le loro preziose pecore appartenenti a un ceppo antichissimo. Benché dividano la terra e conducano la stessa vita, Gummi e Kiddi non si parlano da quarant’anni. Quando una malattia letale colpisce il gregge di Kiddi, minacciando l’intera vallata, le autorità decidono di abbattere tutti gli animali della zona per contenere l’epidemia. E’ una condanna a morte per gli allevatori, per cui le pecore costituiscono la principale fonte di reddito, e molti abbandonano la loro terra. Ma Gummi e Kiddi non si arrendono tanto facilmente, e ognuno dei due cerca di evitare il peggio a modo suo: Kiddi usando il fucile e Gummi usando il cervello. Incalzati dalle autorità, i due fratelli dovranno unire le forze per salvare la loro speciale razza ovina, e se stessi, dall’estinzione.

Il cast del film include Sigurður Sigurjónsson (Gummi), Theodór Júlíusson (Kiddi), Charlotte Bøving (Katrin), Jon Benonysson (Runólfur), Gunnar Jónsson (Grímur), Þorleifur Einarsson (Sindri), Sveinn Ólafur Gunnarsson (Bjarni).

 

rams-trailer-italiano-e-locandina-del-dramma-islandese-premiato-a-cannes-2015.jpg

 

Rams: un dramma familiare Islandese da Cannes al Cinema


La storia di due allevatori di arieti di alto lignaggio in una remota valle islandese, nei cinema italiani con ironia e bellissimi paesaggi silenti

Mentre il caldo attanaglia l'estate italiana, il paesaggio di una lontana vallata islandese rinfresca l'attesa del nostro inverno in sala con Rams (Hrútar), il dramma familiare diretto da Grímur Hákonarso che, dopo aver trionfato come Miglior Film di Un Certain Regard al 68esimo Festival di Cannes, Bim distribuisce al cinema il prossimo 3 dicembre.

Una storia tenera e non priva di umorismo che narra le vicende che hanno separato e riunito Gummi (Sigurður Sigurjónsson) e Kiddi (Theodór Júlíusson), due allevatori di arieti di alto lignaggio di una remota valle islandese, nonché fratelli quasi sessantenni e celibi che vivono in due fattorie vicine, senza rivolgersi la parola da quarant’anni.

02-rams-grimur-hakonarson.jpg

Una silenziosa ostilità condivisa dai due gratelli che si ascoltano e spiano da lontano, scambiandosi rari messaggi attraverso il cane, fino a quando la malattia che inizia a colpire il gregge della valle, minacciando la principale fonte di sostentamento della zona, non mette in allarme gli allevatori, costringendo i due a far fronte comune contro la decisione di abbattere i capi presa dai servizi veterinari.

Kiddi tenta di opporsi a disinfestazioni ed abbattimenti, prima di rifugiarsi nell’alcol, scaricando ogni tanto qulache colpo di fucile sulla casa del fratello, accusato di essere all’origine dei suoi mali, dopo aver scoperto il primo caso di malattia.

Questo mentre Gummi ricorre ad uno stratagemma per nascondere nel seminterrato il suo ariete feticcio e qualche pecora, dove egli stesso si rifugia dalla furia del fratello.

In un paesaggio quasi desertico, attraversato di tanto in tanto per andare in città, sarà l'arrivo dell'inverno e delle dificoltà ad avvicinare di nuovo Kiddi e Gummi, mentre la causa della loro ostilità riaffiora piano piano insieme al loro passato.

Rams / Hrútar di Grímur Hákonarson è prodotto dagli islandesi di Netop Films con Danimarca, Norvegia e Polonia, e come già anticipato dall'ultima edizione di Cannes arriva nelle nostre sale prima di Babbo Natale. ma potete iniziare a sbirciarlo con trailer, foto e poster.

05-rams-grimur-hakonarson-poster.jpg

Via | Bim Distribuzione

  • shares
  • Mail