Boston – Caccia all’uomo: nuove featurette in italiano

Boston – Caccia all’uomo: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film thriller di Peter Berg nei cinema italiani dal 20 aprile 2017.

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

E’ approdato nelle sale italiane Boston – Caccia all’uomo, il thriller di Peter Berg che ricostruisce il tristemente noto attentato dinamitardo alla Maratona di Boston del 15 aprile 2013.

01 Distribution ha reso disponibili tre nuove featurette sottotitolate in italiano che ci portano dietro le quinte del film. Nei video interviste al regista e al cast che parlano delle riprese, della città di Boston e del personaggio di JK Simmons, il poliziotto Jeffrey Pugliese.

Peter Berg e Mark Wahlberg tornano a collaborae per un’altra storia vera dopo Lone Survivor e Deepwater – Inferno sull’oceano e anche stavolta il risultato è un solido dramma ben girato e interpretato.

 

 

 

 

Boston – Caccia all’uomo: curiosità e nuove clip in italiano del thriller con Mark Wahlberg

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Debutta oggi 20 aprile nei cinema italiani Boston – Caccia all’uomo (Patriots Day), il thriller di Peter Berg (“Deepwater – Inferno sull’oceano”, “Lone Survivor”) con protagonista il candidato all’Oscar Mark Wahlberg.

Il film è ambientato durante l’attacco terroristico del 2013 alla maratona di Boston e la successiva caccia all’uomo per rintracciare i responsabili. La storia include le storie dei protagonisti: primi soccorritori, personale sanitario, investigatori, ufficiali governativi, privati cittadini e sopravvissuti.

01 Distribution ha reso disponibili due nuove clip in italiano che vi proponiamo insieme ad alcune curiosità sul film.

  • La sceneggiatura del film è il risultato della fusione di due script separati. Uno era intitolato “Boston Strong” e si concentrava maggiormente sul lato azione / thriller della storia, l’altro dal titolo “Patriots Day” ed era di fatto più un dramma ed era raccontato dal punto di vista del commissario di polizia di Boston Ed Davis
  • Questa è la terza collaborazione tra Mark Wahlberg e Peter Berg dopo Lone Survivor (2013) e Deepwater – Inferno sull’oceano (2016). Anche questo film, come le precedenti collaborazioni, si basa su una storia vera.
  • Il film è stato girato contemporaneamente a Stronger (2017), un altro film sull’attentato alla maratona di Boston.
  • Si tratta del primo film musicato da Trent Reznor e Atticus Ross non diretto da David Fincher.
  • Questa è la seconda volta che Kevin Bacon interpreta un vero agente dell’FBI di Boston. La prima volta è stata in Black Mass – L’ultimo gangster (2015).
  • Mark Wahlberg è nato Boston, nel quartiere di Dorchester.

 

 

  • Mark Wahlberg originariamente era contrario al film e rifiutò il ruolo.
  • Il nipote di Mark Wahlberg, Brandon, è presente nella scena dei ragazzi che giocano con i videogames.
  • Questo film segna il debutto sul grande schermo di Christopher O’Shea.
  • Il videogioco a cui stanno giocando gli studenti universitari è Call of Duty: Black Ops II (2012). Oltre a comporre le musiche di questo film, Trent Reznor ha anche composto la musica per quel gioco.
  • La scena della cattura e dell’arresto dell’attentatore Dzhokhar Tsarnaev è stata girata durante il secondo anniversario della sua cattura e il giorno dell’arresto effettivo.
  • L’FBI ha designato la “MBTA Transit Police S.W.A.T. Team” per prelevare Tsarenaev dalla barca e prenderlo in custodia. Le manette utilizzate sono conservate presso il Transit Police Headquarters di Boston. Le scene del team S.W.A.T. sono state montate nel film.
  • Il titolo originale “Patriots day” deriva dalla festività statale del Massachusetts che commemora le battaglie di Lexington e Concord del 19 aprile 1775. La festività si celebra di lunedì e la maratona di Boston si tiene quel giorno. L’attentatore Tamerlan Tsarnaev è stato ucciso e il fratello Dzokhar catturato dopo una sparatoria con la polizia il 19 aprile 2013, il 238° anniversario di quelle battaglie.

 

 

 

Boston – Caccia all’uomo: trailer italiano e locandine del thriller con Mark Wahlberg

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Il prossimo 20 aprile, 01 Distribution porta nei cinema italiani Boston – Caccia all’uomo (Patriots Day), il nuovo film di Peter Berg (“Deepwater Horizon – Inferno sull’Oceano”, “Lone Survivor”) basato su un fatto realmente accaduto: l’attentato alla Maratona di Boston del 15 aprile 2013 e la cronaca dettagliata, in un thriller ad alta tensione, di una delle più sofisticate e meglio coordinate caccia all’uomo nella storia recente. Un potente racconto sullo straordinario coraggio dimostrato da tutta una comunità nella risposta al terrorismo in un evento che ha avuto un forte impatto in tutto il mondo.

Il film riunisce Peter Berg e Mark Wahlberg dopo Lone Survivor e Deepwater-Inferno sull’Oceano. Il cast è completato da Kevin Bacon (“Black Mass – L’ultimo Gangster”, “Mystic River”) nel ruolo dell’agente speciale dell’FBI Richard DesLauriers, John Goodman (“10 Cloverfield Lane”, “Monuments Men”) è il commissario della polizia di Boston Ed Davis, il premio Oscar J.K. Simmons (“La La Land”, Whiplash”) è il sergente della polizia di Watertown Jeffrey Pugliese e Michelle Monaghan (“Mission: Impossible – Protocollo Fantasma”, “Gone Baby Gone”) interpreta la moglie di Wahlberg, Carol Saunders.

Peter Berg dirige da una sceneggiatura scritta con Matt Cook e Joshua Zetumer. La sceneggiatura del trio è basata su un racconto di Peter Perg, Matt Cook, Paul Tamasy ed Eric Johnson. Il film è prodotto da Scott Stuber, Mark Wahlberg, Hutch Parker, Dylan Clark, Stephen Levinson, Dorothy Aufiero e Michael Radutzky. La colonna sonora del film è dei musicisti Premio Oscar Trent Reznor e Atticus Ross (The Social Network, Millennium – Uomini che odiano le donne, L’aore bugiardo).

Il regista e co-sceneggiatore Peter Berg parla della fonte d’ispirazione per questo film.

[quote layout=”big”]Il coraggio e le storie dei sopravvissuti, delle squadre di primo intervento e di altre organizzazioni che hanno lavorato senza sosta quella mattina e ogni giorno da quel momento sono l’ispirazione per questo film. Siamo orgogliosi di essere parte di uno sforzo per contribuire a ricordare di nuovo questi eroi e celebrare lo spirito di comunità che ha definito la risposta di Boston a questo tragico evento.[/quote]

 

 

 

Patriots Day: nuovo trailer e locandine del film sull’attentato alla maratona di Boston

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Peter Berg dopo Lone Survivor e Deepwater – Inferno sull’oceano torna torna a collaborare con Mark Wahlberg e a narrare di eventi reali dirigendo Patriots Day, cronaca dei tragici eventi dell’attentato alla maratona di Boston.

Oggi possiamo proporvi un nuovo trailer del film accompagnato da 7 nuove locandine ufficiale con ritratti di Mark Wahlberg e del resto del cast che include Michelle Monaghan, John Goodman e Kevin Bacon. La colonna sonora del film è dei musicisti Premio Oscar Trent Reznor e Atticus Ross (The Social Network, Millennium – Uomini che odiano le donne, L’aore bugiardo).

Patriots Day uscirà nei cinema americani il 13 gennaio.

 

 

 

Fonte: Collider

 

Patriots Day: nuovo trailer del film sull’attentato alla maratona di Boston

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Disponibile un nuovo trailer di Patriots Day, il dramma corale che racconta i tragici eventi dell’attentato alla maratona di Boston.

Il film racconta l’attentato visto attraverso gli occhi di due poliziotti (Mark Wahlberg e JK Simmons), un agente speciale (Kevin Bacon), un commissario di polizia (John Goodman) e un’infermiera (Michelle Monaghan)

Peter Berg (Lone Survivor, Deepwater – Inferno sull’oceano) dirige Patriots Day da una sceneggiatura scritta con Matt Cook e Joshua Zetumer. La sceneggiatura del trio è basata su un racconto di Peter Perg, Matt Cook, Paul Tamasy ed Eric Johnson. Il film è prodotto da Scott Stuber, Mark Wahlberg, Hutch Parker, Dylan Clark, Stephen Levinson, Dorothy Aufiero e Michael Radutzky. La colonna sonora del film è dei musicisti Premio Oscar Trent Reznor e Atticus Ross (The Social Network, Millennium – Uomini che odiano le donne, L’aore bugiardo).

 

Fonte: Collider

 

Patriots Day: trailer e poster del film sull’attentato alla maratona di Boston

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

CBS Films ha reso disponibili un primo trailer e una locandina di Patriots Day, il dramma che racconta i tragici eventi dell’attentato dinamitardo perpetrato durante la maratona di Boston.

Patriots Day debutterà nei cinema americani di Boston, New York e Los Angeles il 21 dicembre 2016 così da poter concorrere agli Oscar per poi debuttare a livello nazionale dal 13 gennaio 2017.

Peter Berg dirige Patriots Day da una sceneggiatura che ha scritto insieme a Matt Cook e Joshua Zetumer. La sceneggiatura è basata su un racconto di Peter Perg, Matt Cook, Paul Tamasy ed Eric Johnson. Il film è prodotto da Scott Stuber, Mark Wahlberg, Hutch Parker, Dylan Clark, Stephen Levinson, Dorothy Aufiero e Michael Radutzky. I musicisti e compositori Premio Oscar & Grammy Trent Reznor e Atticus Ross (The Social Network, Millennium – Uomini che odiano le donne, L’amore bugiardo – Gone Girl) comporranno la colonna sonora del film.

Patriots Day è il racconto dell’attentato alla maratona di Boston e una potente storia di coraggio di una comunità di fronte al terrore. A seguito di un attacco indicibile, il sergente di polizia Tommy Saunders (Mark Wahlberg) si unisce ai coraggiosi sopravvissuti, alle unità di primo intervento e agli investigatori in una corsa contro il tempo per dare la caccia ai due attentatori prima che colpiscano di nuovo. Intrecciando le storie dell’agente speciale Richard Deslauriers (Kevin Bacon), del capo della polizia Ed Davis (John Goodman), del sergente Jeffrey Pugliese (JK Simmons) e dell’infermiera Carol Saunders (Michelle Monaghan) questa cronaca viscerale e inflessibile cattura la suspense di una delle più grandi e sofisticate caccia all’uomo nella storia delle forze dell’ordine e celebra la forza del popolo di Boston.

In concomitanza con il film è stata lanciata anche un’iniziativa nonprofit di cui trovate i dettagli QUI.

Peter Berg e Mark Wahlberg sono attualmente nelle sale italiane con un’altra tragica ed eroica storia vera, quella del disastro della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon.

 

 

Patriots Day, Peter Perg alla regia

Articolo pubblicato il 4 agosto 2015

scaled-image.jpg

Due settimane dopo la versione Lionsgate che vedrà David Gordon Green alla regia, ecco arrivare la notizia dell’ingaggio da parte della CBS di Peter Berg, chiamato a dirigere un altro film sugli attentati alla maratona di Boston. Patriots’ Day il titolo. Progetti rivali che evidentemente hanno fretta di prendere vita, in modo da battere la concorrenza.

Se la prima pellicola nasce dalle memorie di uno dei feriti dell’attentato, Jeff Bauman, la seconda porterà in sala il punto di vista del commissario della polizia di Boston Ed David, concentrandosi probabilmente sulla conseguente caccia all’uomo una volta esploso il caos creato dai due responsabili, ovveo Dzhokhar Tsarnaev e Tamerlano Tsarnaev, poi scovati. Mark Wahlberg, inizialmente scelto come protagonista, dovrà per forza di cose abbandonare il progetto a causa di impegni precedentemente presi. La CBS ha infatti fretta di dare il via alle riprese, in modo da bruciare sul tempo la Lionsgate, con l’ovvia conseguenza che Wahlberg non potrà ritrovare Berg, già incontrato sul set di Lone Survivor, dell’imminente Deepwater Horizon e dell’annunciato Mile 22. I due, evidentemente grandi amici, stanno anche producendo il televisivo Ballers, serie che ha visto Berg non solo regista del pilot ma persino ‘comparsa’ nei panni del coach dei Dolphins.

Wahlberg, nel dubbio, produrrà Patriots’ Day insieme a Scott Stuber e Dylan Clark della Bluegrass Films e a Stephen Levinson e Michael Radutzky. Matt Charman si sta occupando della sceneggiatura. Non contenti, ad Hollywood hanno in cantiere anche un terzo film sugli attentati alla maratona di Boston, ovvero Boston Strong, titolo 20th Century Fox che vedrà Daniel Espinoza alla regia e Casey Affleck protagonista.

Fonte: Comingsoon.net

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →