Ghostbusters, anche Bill Murray sul set del reboot

Ozzy Osbourne e soprattutto Bill Murray sul set delle Acchiappafantasmi

Alla fine, dopo tanta insistenza, ha ceduto pure lui. Bill Murray, storicamente contrario ad un terzo capitolo di Ghostbusters, è comparso come per magia sul set del nuovo Acchiappafantasmi targato Paul Feig. Mitologico Peter Venkman nei due capitolo diretti da Ivan Reitman nel 1984 e nel 1989, Bill tornerà in sala in qualità di cameo, replicando la comparsata del collega Dan Aykroyd. Per anni proprio Murray ha frenato Aykroyd, quasi ossessionato dall’idea di un terzo capitolo, mettendo veti su veti ad ogni script presentato. L’idea del ‘riavvio’ al femminile, invece, ha subito fatto breccia tra le resistenze del divo, che non si è così potuto negare alle protagoniste Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon e Leslie Jones. Al loro fianco Chris Hemsworth, negli abiti dell’assistente’.

Nel 2011, come dimenticarlo, Bill finì addirittura per stracciare il copione speditogli da Aykroyd e dal compianto Harold Ramis, tuonando:

[quote layout=”big”]
“Nessuno vuole pagare per vedere dei vecchi grassoni inseguire dei fantasmi!”.[/quote]

Nel 2012 Dan, stanco dei rifiuti di Murray, ipotizzò addirittura un 3° capitolo senza di lui:

[quote layout=”big”]
“È triste ma stiamo passando a una nuova generazione. Ghostbusters 3 può essere un film di successo senza Bill. La mia preferenza sarebbe quella di coinvolgerlo ma a questo punto non sembra intenzionato a farlo e dobbiamo andare avanti. È tempo di fare il terzo film.”[/quote]

Pochi mesi dopo queste parole Ramis ribaltò le carte in tavola, parlando di un Bill finalmente convinto dell’operazione:

[quote layout=”big”]

“È stato pazzesco. Dal nulla, ho ricevuto una telefonata da Bill quasi alle 3 di notte… ha semplicemente detto ‘Sì, OK, sono dentro!’. Questo è Bill Murray. Sorprendente e diretto al punto. Bill ha anche detto che uno dei fattori determinanti della sua decisione di fare il film è stato il supporto ricevuto dai fan”.[/quote]

Poi tutto è nuovamente cambiato, tanto da portare la Sony a resettare la saga cambiando sesso ai protagonisti. Oltre a Murray, va detto, l’altro cameo-novità del giorno riguarda Ozzy Osbourne. Ci sarà anche lui.

Fonte: HollywoodReporter

Ultime notizie su Reboot

Tutto su Reboot →