• Film

Emperor, la Lionsgate porta al cinema la storia di Giulio Cesare

La storia di Giulio Cesare strizzando l’occhio a 300 e Game of Thrones. Diventa film Emperor – The Gates of Rome

Se ne parla dal lontano 2010 ma forse ora ci siamo. Lionsgate e White Horse Pictures si sono accordate per portare al cinema l’adattamento cinematografico di Emperor – The Gates of Rome, romanzo storico firmato Conn Iggulden edito in Italia da Piemme con il titolo ‘Le porte di Roma‘. Secondo quanto riportato da Deadline il progetto, che sarà una sorta di incrocio tra 300 e Game of Thrones, è stato sceneggiato da William Broyles Jr., Stephen Harrigan, Burr Steers e Ian Mackenzie Jeffers. Oltre al romanzo sopra citato il film attingerà da altri 3 scritti dello stesso Iggulden, tutti pubblicati negli ultimi 10 anni e tutti dedicati a Giulio Cesare, ovvero Il soldato di Roma, Cesare, padrone di Roma e La caduta dell’Aquila.

Torneremo quindi a Roma, capitale di un dominio ormai tanto esteso da toccare tutte le sponde del Mediterraneo, se non fosse che la sacra istituzione della Repubblica inizi a vacillare sotto i colpi di ambiziosi uomini d’arme e politici spregiudicati. Il giovane Caio Giulio, insieme all’amico fraterno Marco Bruto, viene affidato al feroce ex gladiatore Renio affinchè gli insegni la disciplina e lo trasformi in un vero guerriero. L’addestramento è durissimo, fatto di prove massacranti, notti insonni, punizioni spietate. Ma è grazie a esso che si forgerà il suo carattere. Ben presto per Caio l’infanzia è solo un remoto ricordo. Nel suo futuro c’è Roma. È là che lo aspettano le scelte e gli incontri in grado di segnare il suo destino: quello con Mario, generale di innumerevoli campagne, uomo di grande coraggio e lealtà; o quello con l’incantevole Cornelia, per amore della quale è disposto a correre qualunque rischio. Mentre le ombre della guerra civile si allungano sulla città eterna, Caio scopre gli intrighi, le passioni e le rivalità che travolgeranno la sua vita, consegnandola all’immortalità.

Tra i produttori anche il nostro Gianni Nunnari con la sua Hollywood Gang Productions, per un film, a detta dello stesso Nunnari, che porterà in sala una fresca e contemporanea rivalità targata Cesare e Bruto, ‘tra passioni e gelosie in un action movie mozzafiato dagli effetti visivi spettacolari e dalla portata epica‘.

Fonte: Collider