Stasera in tv: "The Impossible" su Rai 3

Rai 3 stasera propone "The Impossible", film drammatico del 2012 diretto da Juan Antonio Bayona e interpretato da Naomi Watts, Ewan McGregor e Tom Holland.

 

Cast e personaggi


Naomi Watts: Maria Bennett
Ewan McGregor: Henry Bennett
Tom Holland: Lucas Bennett
Samuel Joslin: Thomas Bennett
Oaklee Pendergast: Simon Bennett
Marta Etura: Simone
Sönke Möhring: Karl Schweber
Geraldine Chaplin: Donna anziana

Doppiatori italiani

Barbara De Bortoli: Maria Bennett
Riccardo Rossi: Henry Bennett
Francesco Ferri: Lucas Bennett
Riccardo Suarez: Thomas Bennett
Arlena Chevalier: Simon Bennett
Alessandro Budroni: Karl Schweber
Melina Martello: Donna anziana

 

La trama


stasera-in-tv-su-rai-1-the-impossible-con-ewan-mcgregor-e-naomi-watts-2.jpg

La storia straordinaria di una famiglia sopravvissuta allo tsunami che ha colpito l’oceano Indiano nel 2004.

Maria (Naomi Watts), Henry (Ewan McGregor) e i loro tre figli iniziano un viaggio in Tailandia, ansiosi di trascorrere qualche giorno in un paradiso tropicale. La mattina del 26 dicembre, però, mentre la famiglia si sta rilassando ai bordi della piscina dopo aver celebrato il Natale la notte prima, uno spaventoso boato si leva dal centro della terra. Mentre Maria resta impietrita per la paura, un gigantesco muro di acqua nera attraversa furiosamente la terra davanti all’hotel e si dirige verso di lei.

Basato su una storia vera, The Impossible è l’indimenticabile racconto di una famiglia intrappolata, insieme a migliaia di persone, nelle spire di una delle più grandi catastrofi naturali dei nostri tempi. Ma gli aspetti più terrificanti di questa vicenda realmente accaduta sono bilanciati dalle inaspettate dimostrazioni di compassione, coraggio e pura gentilezza cui Maria e la sua famiglia assistono nelle ore più buie della loro vita. Intimo, devastante e sconvolgente The Impossible è un viaggio verso il centro del cuore umano.

 

 

Curiosità


stasera-in-tv-su-rai-1-the-impossible-con-ewan-mcgregor-e-naomi-watts-3.jpg

  • Per il ruolo in questo film Naomi Watts ha ricevuto una candidatura al premio Oscar come miglior attrice protagonista.

  • La famiglia su cui si basa questa storia era presente sul set durante le riprese dando consigli, soprattutto Maria Belon che è interpretata da Naomi Watts. Tutta la famiglia ha partecipato anche alla prima del film al Toronto Film Festival 2012.

  • Molte delle comparse sono veri sopravvissuti allo tsunami.

  • Per le scene subacquee Naomi Watts era legata su una sedia girevole. Durante le riprese la Watts non riusciva a trattenere il respiro molto a lungo e quindi dava spesso il segnale di 'stop', ma invece di fermarsi, la sedia girava al contrario. Più tardi si è scoperto che si trattava di un errore tecnico e la Watts ha dichiarato che si sentiva molto spaventata e che odiava la sedia per questo motivo.

  • La troupe ha girato parzialmente in loco presso il vero resort della tragedia nel frattempo ricostruito, dove la famiglia Belon era in vacanza Belon quando lo tsunami ha colpito. Per le scene di distruzione dello tsunami, è stato utilizzato un modello in scala del resort.

  • Secondo Naomi Watts i produttori del film hanno deciso di fare il film sopo aver sentito un'intervista alla radio spagnola dove la famiglia ha raccontato la loro storia  nel sopravvivere allo tsunami.

  • La famiglia su cui è basato il film è una famiglia spagnola che al momento dello tsunami viveva in Giappone.

  • La scena in cui lo tsunami colpisce il resort poteva essere girata solo una volta. Sarebbe costato troppi soldi ricostruire il set per un secondo ciak.

  • Il film si apre con il suono di un jet, perché è così che Maria Belón ha descritto il suono dello Tsunami.

  • Ci è voluto un anno per mettere insieme la sequenza di 10 minuti che ricrea il momento in cui l'onda si abbatte sull'hotel di lusso di Khao Lak.

  • Questo film è stato uno dei più recenti film prodotti negli studios spagnoli di "Ciudad de la Luz". A ottobre 2012 il complesso ha annunciato la sua immediata chiusura a causa dell'esiguo numero di produzioni che hanno avuto luogo negli studi.

  • La sceneggiatura di questo film è ststa inserita nella "Blacklist 2010", un elenco dei migliori script in cerca di un produttore.

  • Il film costato 45 milioni di dollarti ne ha incassati worldwide circa 180.


 

La vera Maria Belon parla del film


stasera-in-tv-su-rai-1-the-impossible-con-ewan-mcgregor-e-naomi-watts-1.jpg

Per gli Alvarez-Belon non era semplice affidare a qualcuno la trasposizione delle loro vite sullo schermo ma, come ha osservato Maria Belon, si sono resi conto di aver vissuto una storia più grande di loro e che raccontarla sarebbe stato catartico per la famiglia. La troupe ha fatto tutto il possibile per coinvolgere gli Alvarez-Belon nell’impresa e, alla fine, Bayona e il suo team sono riusciti a convincerli.

Durante il nostro primo incontro ero molto nervosa. Non potevano saperlo, ma avevo un enorme bisogno di raccontare la mia storia, benché non fossi in grado di farlo da sola. E subito prima dell’incontro, prima che si presentassero, mi sono detta: ‘Maria, devi prendere una decisione entro oggi’. Abbiamo avuto una conversazione di tre ore e ho capito che dovevano fare questo film e che la loro visione rispecchiava quasi perfettamente ciò che era successo. In un certo senso, le emozioni che ho vissuto nel corso delle riprese sono state le stesse che avevo provato durante lo tsunami. Ho pensato che non ci saremmo riusciti e invece ce l’abbiamo fatta ed è stato fantastico...Non solo mi sono ritrovata all’Orchid, ma sedevo esattamente dove l’onda ci aveva colpiti. I suoni della colazione, l’aria rilassata dei turisti, la certezza che tutto lo staff dell’albergo fosse in assetto da lavoro, qualche ospite intento a programmare la giornata; la situazione nel film era identica a quella che ricordavo. Eravamo in vacanza, ed era una splendida mattina, poi la vita è cambiata nel giro di pochi minuti. Dentro di me convivono le emozioni più diverse… Se non sbaglio, lo chiamano ‘il senso di colpa del sopravvissuto’. Ma nei giorni che ho trascorso all’Orchid per seguire le riprese ho avuto l’opportunità di interagire con alcune persone del posto che erano sopravvissute allo tsunami e di parlarne con loro. È stata un’esperienza scioccante, e mi sono resa conto di quanto J.A. fosse stato abile nel rappresentare nel film gli eventi e le emozioni che avevano provocato in me.

 

La colonna sonora


stasera-in-tv-su-rai-1-the-impossible-con-ewan-mcgregor-e-naomi-watts-5.jpg

  • Le musiche originali del film sono del compositore e direttore d'orchestra spagnolo Fernando Velázquez (Devil, La madre, Crimson Peak). Velázquez torna a collaborare con il regista J.A. Bayona dopo aver musicato The Orphanage, colonna sonora quest'ultima che è valsa al compositore diverse candidature a prestigiosi riconoscimenti tra cui l'European Film Award e il Premio Goya.

  • La colonna sonora di The Impossible è stata candidata al Premio Goya.

  • Il brano che si può ascoltare all'interno del trailer ufficiale del film è "One", una cover del celebre brano degli U2 interpretata da Damien Rice.


 

stasera-in-tv-su-rai-1-the-impossible-con-ewan-mcgregor-e-naomi-watts-7.jpg TRACK LISTINGS

1. The Impossible Main Title
2. The Best Holiday Season Ever
3. Is It Over?
4. Even If It's the Last Thing We Do
5. Kem Kang Noi
6. Go and Help People
7. I Will Bring Your 'Pappa' Here
8. Is There Somebody We Could Call?
9. We'll Drive You Somewhere Safer?
10. I Won't Stop Looking Until I Find Them
11. Am I Dead?
12. I Have A Family Too
13. He Looked So Happy
14. The Impossible End Titles

Per ascoltare la colonna sonora integrale cliccate QUI.

 

 

 

  • shares
  • Mail