Nottata Cult: Carlotta e i Fratelli Marx

ppdc
E' verissimo, ci sono serate in cui in tv non c'è niente e serate (o meglio, nottate) in cui il palinsesto trabocca di filmoni. E purtroppo sempre ad orari assurdi. Stanotte rete4 trasmette alla 1.15 uno dei taaaaanti film con Bette Davis che preferisco, Piano piano dolce Carlotta (nella foto la locandina). Una pellicola tra horror e dramma, da vedere assolutamente. Trama: Carlotta è innamorata di John ma i genitori non approvano e durante una festa il ragazzo viene massacrato. Per Carlotta è uno choc tanto più che si ritiene responsabile del delitto, non si sposa e rimane sola nella vecchia casa. Gli anni passano, lei è sempre sola, i bambini la temono, è scontrosa e non sa che il peggio deve ancora arrivare. Una cugina è giunta a farle visita. Bette Davis è, come sempre, magnifica ma nel cast spicca una crudele Olivia de Havilland che interpreta la dolce-cara-spietata cuginetta (la ricordate tutti Olivia, era la dolce-cara Melania in Via Col Vento, ecco, dimenticatela in quella parte).

Ma non finisce qui! Alle 3.35 si prosegue, stesso canale, con La guerra lampo dei Fratelli Marx. Adoro la comicità di Groucho e Co. ma mi rendo conto che forse per i giovani d'oggi è troppo veloce e frenetica, piena di giochi di parole e doppi sensi e nonsense e a volte penalizzata dal doppiaggio italiano (ma certe volte è proprio difficile lavorarci su!). Ad ogni modo un videoregistratore programmato è d'obbligo.

Mi raccomando, poi sappiatemi dire!

  • shares
  • Mail