Trainspotting 2 sarà il prossimo film del regista Danny Boyle

Trainspotting 2 ritroverà i quattro personaggi principali dell'originale coinvolti nell'industria dell'intrattenimento per adulti.

Trainspotting 2, sequel del cult del 1996, sarà il prossimo progetto di Danny Boyle, il regista lo ha rivelato durante un party al Telluride Film Festival dove è stata proiettato un "work-in-progress" del suo ultimo film, il biopic di Steve Jobs.

Tutti e quattro gli attori principali vogliono tornare e farlo. Ora è solo questione di organizzare tutti i loro impegni, il che è complicato visto che due di loro stanno facendo delle serie tv americane.

I quattro membri del cast principale in questione sono Ewan McGregor, Ewen Bremner, Jonny Lee Miller e Robert Carlyle. Anche Kevin McKidd è stato un membro del cast principale, ma il suo personaggio è morto nel primo Trainspotting. Kelly Macdonald è stata la protagonista femminile e anche lei dovrebbe essere della partita. In questo momento Jonny Lee Miller è protagonista nel dramma della CBS Elementary e Robert Carlyle è uno dei tanti personaggi della serie fantasy della ABC Once Upon a Time. Entrambe le serie tv sono attualmente a metà delle riprese delle loro prossime nuove stagioni, con una pausa prevista per questo autunno. A questo punto è probabile che Danny Boyle attenderà la pausa estiva per iniziare le riprese di Porno, questo il titolo del sequel.

Porno seguirà i quattro personaggi principali di Trainspotting venti anni dopo il loro incontro straziante con la dipendenza da eroina. La sceneggiatura del film originale era un adattamento di John Hodge basato su un romanzo di Irvine Welsh del 1993 e Hodge tornerà a scrivere anche il sequel. Libro e film seguivano le disavventure di un gruppo di tossicodipendenti di Edimburgo (anche se il film è stato girato in gran parte a Glasgow). Non è chiaro se il nuovo film manterrà il titolo Porno o se i realizzatori sceglieranno un più riconoscibile Trainspotting 2.

Danny Boyle ha definito fantastica la nuova sceneggiatura di John Hodge con la storia che sarà basata sul romanzo "Porno" di Irvine Welsh. Il libro descrive come le strade dei personaggi di Trainspotting si incrociano di nuovo, questa volta con il business della pornografia sullo sfondo, piuttosto che l'uso di eroina (anche se numerose droghe, in particolare la cocaina, saranno menzionate). Il libro riprende anche alcune parti della storia che sono state viste nel film, ma che non fanno parte del romanzo originale Trainspotting.

John Hodge è un collaboratore di lunga data di Danny Boyle. In precedenza ha sceneggiato per il regista Una vita esagerata, The Beach e Trance. Prima della prima proiezione pubblica di Steve Jobs lo scorso fine settimana, Danny Boyle ha ricevuto uno speciale premio alla carriera al Teluride Film Festival; le clip mostrate durante la cerimonia includevano l'iconica scena della toilette tratta da Trainspotting.

 

trainspotting-2-sara-il-prossimo-film-del-regista-danny-boyle.jpg

 

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail