Aspirante vedovo - prima clip del remake con Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto

I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su Aspirante vedovo, la commedia che uscirà in Italia il 10 ottobre 2013.

I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su Aspirante vedovo, la commedia che uscirà in Italia il 10 ottobre 2013

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Esce oggi nei cinema Aspirante vedovo, il remake diretto da Massimo Venier con  Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto ispirato a "Il vedovo", il classico della commedia all'italiana datato 1959 diretto da Dino Risi e interpretato dall'irresistibile coppia Alberto Sordi/Franca Valeri.

Oggi vi proponiamo una clip tratta dal film in cui seguiamo la fastidiosissima Susanna Almiraghi (Littizzetto) in una delle sue performance vessatorie indirizzate verso l'ormai succube consorte Alberto Nardi (De Luigi), stavolta di mezzo c'è il cane di lei e una colazione finita in malora.

Luciana Littizzetto in una recente intervista alla rivista Ciak ha raccontato di aver discusso del film con Franca Valeri: "Non dà indicazioni, non si atteggia a maestra, abbiamo chiacchierato del suo film, di come si era divertita a girarlo. Sì, un po’ mi sono ispirata a lei, ma non per rifarla piuttosto per entrare nel binario di quella sua crudeltà tagliente”.

La sinossi ufficiale del film:

Alberto Nardi si dà arie da imprenditore giovane e dinamico ma per adesso è riuscito solo a collezionare un fallimento dopo l’altro. L’unico suo vero affare, sulla carta, è stato quello di sposare Susanna Almiraghi, grande industriale del Nord, una della donne più ricche e potenti del paese. Susanna, però, non ne può più di quel marito cialtrone e inconcludente e ha deciso di lasciarlo affogare nei suoi debiti. Per Alberto è la fine, ma il destino sembra volergli dare una mano: Susanna rimane vittima di un incidente aereo. Di colpo Alberto si ritrova miliardario, l’impero di sua moglie adesso è suo e già si atteggia a grande capitano d’industria. Purtroppo per lui il sogno dura poco: Susanna su quell’aereo non è mai salita, nel giro di ventiquattrore l’equivoco si risolve ed eccola di nuovo in sella, più dura e risoluta di prima mentre Alberto torna ad essere solo e soltanto il marito dell’Almiraghi. Ma quelle poche ore hanno lasciato il segno, Alberto ci ha preso gusto e inizia a pensare al modo per liberarsi di sua moglie e tornare a recitare il ruolo a lui più congeniale: Aspirante vedovo.

Aspirante vedovo - trailer e locandina del remake con Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto


Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili un trailer e una locandina per il remake de Il vedovo, diretto da Massimo Venier e interpretato da Luciana Littizzetto e Fabio De Luigi.

Operazione improba quella intrapresa da Massimo Venier (Tre uomini e una gamba), ma anche fortunata nell'avere a disposizione un paio di talenti comici come De Luigi e la Littizzetto. Qualsiasi paragone con due colossi della risata come Alberto Sordi e Franca Valeri e con l'originale del 1959 firmato da Dino Risi, uno dei classici della commedia all'italiana, sarebbe improponibile, ma è impossibile non far paragoni visto che dal trailer si evince che si tratta di un vero e proprio rifacimento. Così tagliamo la testa al toro e diciamo che peggio de I mostri oggi e Amici miei - Come tutto ebbe inizio non si può fare, che di materia prima comica ce n'è a iosa e che Massimo Venier in fase di scrittura ha la levità necessaria per non trasformare il film in una malriuscita parodia....ad ottobre l'ardua sentenza.

Il cast del film include anche Ale, Francesco Brandi, Roberto Citran, Bebo Storti e Ninni Bruschetta.

Alberto Nardi si dà arie da imprenditore giovane e dinamico ma per adesso è riuscito solo a collezionare un fallimento dopo l'altro. L'unico suo vero affare, sulla carta, è stato quello di sposare Luciana Almiraghi, grande industriale del Nord, una della donne più ricche e potenti del paese. Luciana, però, non ne può più di quel marito cialtrone e inconcludente e ha deciso di lasciarlo affogare nei suoi debiti. Per Alberto è la fine, ma il destino sembra volergli dare una mano: Luciana rimane vittima di un incidente aereo. Di colpo Alberto si ritrova miliardario, l'impero di sua moglie adesso è suo e già si atteggia a grande capitano d'industria. Purtroppo per lui il sogno dura poco: Luciana su quell'aereo non è mai salita, nel giro di ventiquattrore l'equivoco si risolve ed eccola di nuovo in sella, più dura e risoluta di prima mentre Alberto torna ad essere solo e soltanto il marito dell'Almiraghi. Ma quelle poche ore hanno lasciato il segno, Alberto ci ha preso gusto e inzia a pensare al modo per liberarsi di sua moglie e tornare a recitare il ruolo a lui più congeniale: Aspirante vedovo

Aspirante vedovo - locandina del remake con Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto

Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto nel remake de Il Vedovo di Dino Risi: via alle riprese


Articolo del 14 settembre 2012

E' il 1959 quando Dino Risi dà vita ad uno dei suoi tanti classici. Il Vedovo. Protagonisti Alberto Sordi e una giovane Franca Valeri, per un titolo che porta in sala un altro dei tanti gioielli del Maestro, grottesco e divertente, ed ora 'riprodotto' da Massimo Venier. Sarà infatti proprio Venier a girare il remake de Il Vedovo, con Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto protagonisti. Ogni paragone con le tre leggende del passato, ovviamente, è (purtroppo) inutile, deprimente e fuori luogo. Cosa avrà spinto regista e attori ad accettare un simile (e folle) rischio? A voi la risposta.

Il primo ciak del 'nuovo' Vedovo c'è stato proprio oggi, a Torino (8 settimane di riprese), per un film sceneggiato da Ugo Chiti, Michele Pellegrini e Massimo Venier. A completare il cast Alessandro Besentini, Francesco Brandi, Roberto Citran, Bebo Storti e Ninni Bruschetta. Prodotto da ITC MOVIE di Beppe Caschetto con RAI CINEMA, con la produzione esecutiva di PUPKIN PRODUCTION e il contributo di Torino Piemonte Film Commission, il film sarà distribuito da 01 DISTRIBUTION.

Questa, per chi non avesse mai visto l'originale, la trama: Alberto Nardi (De Luigi) è un giovane imprenditore che è riuscito a collezionare solo un fallimento dopo l’altro. L’unico suo vero affare, sulla carta, è stato quello di sposare Luciana Almiraghi (Littizzetto), grande industriale del Nord, una della donne più ricche e potenti del paese. Luciana, però, non ne può pìù di quel marito cialtrone e inconcludente e ha deciso di lasciarlo affogare nei suoi debiti. Per Alberto è la fine, ma il destino sembra volergli dare una mano: Luciana rimane vittima di un incidente aereo. Di colpo Alberto si ritrova miliardario, l’impero di sua moglie adesso è suo e già si atteggia a grande capitano d’industria. Purtroppo per lui il sogno dura poco: Luciana su quell’aereo non è mai salita, nel giro di ventiquattrore l’equivoco si risolve ed eccola di nuovo in sella, più dura e risoluta di prima mentre Alberto torna ad essere solo e soltanto il marito dell’Almiraghi. Ma quelle poche ore hanno lasciato il segno, Alberto ci ha preso gusto e inizia a pensare al modo per liberarsi di sua moglie e tornare a recitare il ruolo a lui più congeniale: l’aspirante Vedovo.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: