Le Guerre Horrende: le foto del film di Luca Immesi e Giulia Brazzale

Luca Immesi e Giulia Brazzale presentano il loro nuovo lavoro

E' stato presentato ieri sera, al Festival di Venezia 2015 presso lo Spazio Regione Veneto – Terrazza Hotel Excelsior, il film Le guerre Horrende (Awful Wars), il nuovo lavoro dei registi Luca Immesi & Giulia Brazzale ed interpretato da Cosimo Cinieri (Il Generale), Livio Pacella (Il Capitano), Désirée Giorgetti (Lo Scudiero) e Dario Leone (Il Soldato).

Il film è è una commedia fantastica scritta da Livio Pacella, in collaborazione con Luca Immesi e Giulia Brazzale, liberamente tratta dall’omonimo testo teatrale di Pino Costalunga. Il titolo ha origine da una frase di Niccolò Machiavelli che, con la parola “horrende”, intendeva grandi. Vediamo la trama:

“Le Guerre Horrende” racconta lo straordinario incontro di tre singolari personaggi: il Capitano, malinconico “scemo di guerra” reduce dal primo conflitto mondiale, artista girovago, esaltato e sognante, ormai ridotto a raccontare le sue storie alle creature del bosco, è aiutato dal suo giovane e strambo Scudiero. I due vivono una bizzarra quotidianità sino all'irrompere di un Soldato ferito, vittima di una totale amnesia. I rapporti si fanno subito intensi: antipatia tra il primo e il nuovo arrivato, sintonia fra il soldato e lo scudiero. La situazione si carica di tensione emotiva fino all'ineluttabile epilogo, tra sconvolgenti rivelazioni e conseguenti colpi di scena. Il bosco, “selva oscura”, diviene labirinto della memoria: nonostante la forsennata ricerca di una mappa per trovare una via d’uscita, l’unica liberazione possibile è proprio nel ricordo e nel racconto delle guerre, anche quelle più assurde...

Il film è stato prodotto con il contributo della Regione del Veneto (fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo), con l’ausilio della Vicenza Film Commission, della Banca Popolare di Vicenza e con il patrocinio del Comune e della Provincia di Vicenza. Le riprese sono appena terminate, vi aggiorneremo sul trailer appena verrà rilasciato.



Fonte Foto: FBLeGuerreOrrende, le foto in bianco e nero sono di Michele Piazza

  • shares
  • Mail