Maze Runner 3, Wes Ball confermato alla regia

Wes Ball completerà la trilogia Maze Runner dirigendo anche il 3° ed ultimo capitolo

maze-runner-2-la-fuga-nuovo-trailer-e-7-locandine-ufficiali-8.jpg

E' atteso oggi nei cinema d'America Maze Runner: The Scorch Trials, sequel di quel Maze Runner riuscito lo scorso anno a sbancare i botteghini di mezzo mondo con 340,750,640 dollari incassati. Ebbene Wes Ball, regista dei primi due capitoli, ha confermato al sito Variety che sarà sempre lui a dirigere il 3° episodio della saga, La rivelazione, pronto a partire nel mese di dicembre con le riprese e in sala il prossimo 17 febbraio del 2017.

“Il nostro obiettivo è sempre stato quello di creare una fantastica trilogia”. “Non molte persone hanno avuto questo privilegio, dirigerò anche il terzo film e siamo già immersi nella sua realizzazione, lavorando sodo per un memorabile finale di saga”.

34 anni appena, Ball metterà quindi il proprio marchio sull'intera saga Fox, in attesa che la major decida di portare in sala anche i due prequel editoriali La mutazione e The Fever Code, scritti sempre da James Smith Dashner. A differenza di altre saghe distopiche per ragazzi, The Maze Runner 3 non verrà diviso in due parti.

Interpretato da Dylan O’Brien, Kaya Scodelario, Thomas Brodie-Sangster, Giancarlo Esposito, Aidan Gillen, Barry Pepper, Lili Taylor, Ki Hong Lee e Patricia Clarkson, ne La Fuga, in uscita a metà ottobre nei cinema d'Italia, Thomas e i suoi compagni dovranno affrontare la sfida più grande: trovare nuovi indizi sulla misteriosa e potente organizzazione nota come WCKD. Il loro viaggio li porterà nella Zona Bruciata, una landa desolata piena di ostacoli inimmaginabili. Con l'aiuto della resistenza, si troveranno ad affrontare la potentissima WCKD e sveleranno gli sconvolgenti piani che aveva in serbo per loro.

Fonte: AceShowBiz

  • shares
  • Mail