Mary Poppins, la Disney vuole Emily Blunt per il sequel

Emily Blunt avrebbe battuto Anne Hathaway. Sarà lei la nuova Mary Poppins?

The Huntsman Frank Darabont abbandona, Emily Blunt nuova villain

Digerita a fatica la sconvolgente notizia del sequel di Mary Poppins, in casa Disney si sono subito messi al lavoro per trovare colei che dovrà andare ad indossare gli iconici abiti di Julie Andrews. 51 anni dopo il titolo originale, che portò l'attrice a vincere un Oscar e ad entrare nella leggenda, la celebre tata tornerà in sala con il tanto discusso capitolo 2, che potrebbe vedere Emily Blunt nel ruolo della protagonista. Secondo quanto riportato da Den of Geek, infatti, lo studios vorrebbe proprio la star di Sicario nei panni di Mary Poppins.

32enne attrice britannica, la Blunt, nel caso in cui dovesse accettare la parte, ritroverebbe sul set quel Rob Marshall che l'ha già diretta in Into the Woods. Anne Hathaway, da molti data come favorita per la parte, dovrebbe quindi lasciar strada a colei che la affiancò in quel Diavolo veste Prada che tramutò entrambe in 'stelle'. Tra i tanti altri nomi circolati nelle ultime ore anche quelli di Carey Mulligan e Felicity Jones. Ma la Blunt, talentuosa, poliedrica e dalla bella voce, sembrerebbe oggettivamente perfetta. Dopo aver virato all'action duro e puro (Looper, Edge of Tomorrow - Senza domani, l'imminente The Huntsman e Sicario), per Emily sarebbe l'ennesima trasformazione. Tra i titoli in produzione che la vedono protagonista, tra gli altri, spicca anche La ragazza del treno.

Notizie su questo Mary Poppins 2 non se ne hanno, se non che dovrebbe essere ambientato negli anni '30, andando così ad affrontare il tema della Grande Depressione. David Magee, Marc Shaiman e Scott Wittman sono al lavoro sullo script, per un'uscita in sala datata 2017.

Fonte: AceShowBiz

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: