Batman v. Superman è Man of Steel 2: parola di Zack Snyder

Batman v. Superman si può considerare L'Uomo d'Acciaio 2. Ne è sicuro Zack Snyder

file_611754_batman-v-superman-superman-640x427.jpg

20 giorni dopo il clamoroso rumor che voleva la Warner 'cancellare' Man of Steel 2, Zack Snyder è finalmente intervenuto sull'argomento per ribaltare il tavolo e tramutare il presunto scoop in altro.

'Penso che in un certo senso Batman v Superman sia Man of Steel 2. Justice League è una specie di storia trascendentale in stile cavalieri della tavola rotonda. Sarebbe interessante pensare a come potrebbe essere un sequel esclusivamente incentrato su Superman'.

Eh, appunto. Sarebbe molto interessante, se non fosse che Warner e DC Comics stiano concentrando i propri sforzi produttivi su altro, vedi l'Uomo Pipistrello. Sempre e solo Bruce Wayne, pronto a tornare in sala con un film tutto suo scritto, diretto e interpretato da Ben Affleck. Nessuno sa, invece, se Henry Cavill avrà mai la possibilità di volare sul grande schermo in una nuova pellicola interamente a lui dedicata, e che calendario alla mano difficilmente potrebbe farsi vedere prima del 2020.

La discutibile pianificazione Warner/Dc torna quindi nuovamente al centro del discorso, con un papabile nuovo franchise resuscitato nel 2013 (668,045,518 dollari d'incasso worldwide) ma di fatto 'sacrificato' per rilanciare Batman. Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder, lo ricordiamo, uscirà in sala il prossimo 25 marzo del 2016, con Gal Gadot (Wonder Woman), Amy Adams, Laurence Fishburne, Diane Lane, Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Jeremy Irons (Alfred), Holly Hunter e Jason Momoa (Aquaman) al fianco dei due mattatori. The Justice League Part One è invece stato annunciato in sala nel 2017, mentre Justice League Part Two sbarcherà al cinema nel 2019. Alla regia di un papabile Man of Steel 2, infine, è stato avvicinato George Miller, regista di Mad Max.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail