Natale a New York è il re del boxoffice del 2007!

E’ tempo di bilanci per quest’anno cinematografico, iniziato ufficialmente il 1°agosto del 2006.Anche di fronte all’assalto dei blockbuster americani, mai così presenti come quest’anno, il cinepanettone targato De Laurentiis alla fine l’ha spuntata su tutti, aggiudicandosi la palma di titolo più visto della stagione! 23.559.234,20 euro incassati, 3.800.911 italiani si sono messi in fila per


E’ tempo di bilanci per quest’anno cinematografico, iniziato ufficialmente il 1°agosto del 2006.

Anche di fronte all’assalto dei blockbuster americani, mai così presenti come quest’anno, il cinepanettone targato De Laurentiis alla fine l’ha spuntata su tutti, aggiudicandosi la palma di titolo più visto della stagione!
23.559.234,20 euro incassati, 3.800.911 italiani si sono messi in fila per vedere Natale a New York, primo film senza la storica coppia Boldi-De Sica, che indubbiamente ha superato il “trauma” senza troppe ricadute.

Al 2°posto della classifica dei “più visti” si piazza il secondo capitolo dei Pirati dei Caraibi, uscito a fine agosto dello scorso anno, con ben 19.854.855,35 euro incassati, mentre al terzo arriva un altro italiano, Manuale d’Amore 2, altro “prodotto” De Laurentiis, che totalizza 19.017.817,50 euro.

Al quarto posto si piazza Spiderman3, capace di toccare quota 18.016.984,46 euro, mentre subito dietro di lui si ferma un altro blockbuster estivo, ovvero il terzo capitolo dei Pirati dei Caraibi, capace di arrivare ai 16.323.393,52 euro.
Al sesto e al settimo posto troviamo le vere due sorprese della stagione: il mucciniano La ricerca della Felicità, con 15.545.601,25 euro, e Il diavolo veste Prada, che con il passaparola toccò quota 14.288.510,85 euro.

All’ottavo posto troviamo l’ultimo italiano della top10, ovvero il mocciano Ho voglia di Te, capace, dopo una partenza da record d’incassi, di raggiungere i 13.790.199,90 euro, anticipando anche le Cars della Pixar, che a settembre scorso si fermarono a quota 13.119.084,60 euro. Ultimo posto infine, ma assolutamente momentaneo vista la sua forte presenza ancora in sala, troviamo il maghetto Potter, con il suo Ordine della Fenice, che per ora ha toccato quota 12.821.647,71 euro, con l’ottima prospettiva di poter arrivare ai 16-18 milioni definitivi.

C’è da dire anche che molte sono state le delusioni, soprattutto dal punto di vista dei tanti blockbuster Usa usciti negli ultimi 12mesi.
Dai Transformers a GrindHouse, passando per Ocean’s Thirteen, Hostel 2, Zodiac e i Fantastici 4, tutti questi hanno pagato carissimo l’uscita “calda” nelle sale, perdendo probabilmente qualcosa d’importante per strada.
Ma alla fine qualcuno doveva pagare per forza, è stato un investimento per il futuro, bisognava abituare i cinema italiani a uscite simili in piene estate, e pian pianino stiamo crescendo anche sotto questo punto di vista…

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →