I guerrieri della notte: video con la reunion del cast a Coney Island

Il cast del del classico di culto "I guerrieri della notte" torna a Coney Island per un evento speciale che celebra il film.

I guerrieri della notte uscito nel lontano 1979 è ancora un cult indiscusso e più popolare di quanto non lo sia mai stato e per celebrare questo classico di sempre il cast principale si è riunito a Coney island per un evento speciale.

Michael Beck (Swan), David Harris (Cochise), Dorsey Wright (Cleon), Terry Michos (Vermin) e Thomas G. Waites (Fox) erano tutti presenti per incontrare i fan e riportarci con la memoria al cult di Walter Hill ricreando la loro iconica corsa in metropolitana. Il film a 36 anni dalla sua uscita ha ancora un enorme impatto sull'immaginario e ha generato vere gang che hanno fatto di Coney Island il loro territorio.

Ad attendere il cast per un'ultima corsa sul "treno Q" c'erano centinaia di fan, gli stessi che hanno organizzato questo evento con un passaparola che ha permesso di riunire il cast in un unico posto. Michael Beck alias Swan parlando alla rivista Rolling Stone ha detto che Coney Island è cambiata molto dal 1978 e che la metropolitana è molto diversa rispetto a quei giorni.

I fan hanno affiancano i Guerrieri originali, molti dei quali indossavano gli stessi gilet di pelle marrone portati nel film. Uno dei partecipanti ha descritto il film come un fenomeno sociale per Coney Island. Molte bande di strada nella zona hanno tratto ispirazione dal classico di culto, soprattutto l'idea che la fratellanza sopravvive a qualsiasi cosa, un credo che il cast ha seguito visto che sono rimasti vicini nel corso degli ultimi 37 anni, da quando il film è stato girato a Coney Island e nei dintorni di New York.

i-guerrieri-della-notte-video-con-la-reunion-del-cast-a-coney-island.jpg

Circa l'esperienza con i fan Michael Beck ha dichiarato:

Mi piace stare qui con tutti i fan. Io vedo bambini di otto anni venire qui e mi chiedo "Come fanno a sapere di questo film". Ho scoperto qualcosa oggi. Uno dei ragazzi stuntmen, che ha interpretato uno dei Baseball Furies, mi si è avvicinato e mi ha detto, "Trentasette anni fa, mi hai rotto tre costole con una mazza da baseball". Gli ho detto che mi dispiaceva e che non volevo.

Vi possiamo mostrare una serie di video che incudono i Guerrieri originali che ricreano la loro corsa in metropolitana, interviste che Rolling Stone ha registrato alla reunion, immagini di alcuni fan che si sono presentati all'evento con indosso i costumi del film e anche conoscere meglio alcuni dei club giovanili e bande di strada di New York che sono stati direttamente influenzati da questo cult.

Nel film una battaglia tra bande di strada di New York imperversa da Coney Island fino al Bronx. I Guerrieri sono erroneamente accusati per l'uccisione del leader di una banda nel corso di una grande adunata organizzata per stabilire una tregua. Presto tutte le bande della città scendono in strada per vendicarsi e i Guerrieri devono farsi strada attraverso la città e sopravvivere agli assalti delle altre bande. Uscito nel 1979 il film è stato un successo immediato negli States, anche se purtroppo ha dato il via ad un'ondata di violenza nei cinema di tutto il paese spingendo la Paramount a ritirare tutta la pubblicità e a esonerare proprietari di sale cinematografiche da eventuali obblighi contrattuali. Nonostante ciò il film rimase nelle sale, le proiezioni aumentarono e il resto è diventato storia del cinema.

 

 

Fonte: Movieweb / Rolling Stone

  • shares
  • Mail