Jukai - La Foresta dei Suicidi: nuove clip in italiano del film horror con Natalie Dormer

Jukai - La Foresta dei Suicidi: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film horror con Natalie Dormer nei cinema italiani dal 28 settembre 2017.

 

Midnight Factory e Koch Media hanno reso disponibili 4 nuove clip in italiano con scene tratte da Jukai - La Foresta dei Suicidi, il film horror con Natalie Dormer che debutta nei cinema italiani oggi 28 settembre.

Jukai - La foresta dei suicidi è un thriller dai risvolti soprannaturali, ispirato dalle leggende che circondano la foresta giapponese di Aokigahara. Nota come Jukai o il “Mare di alberi”, è ubicata ai piedi del versante nord-occidentale del Monte Fuji. La bellezza amena di Jukai nasconde una storia fatta di violenze e di attività paranormali. Da secoli a questa parte, il nome di Jukai è associato alla morte e al tormento, tanto da essere uno dei tratti distintivi di una cultura giapponese che crede fortemente al paranormale. Leggenda vuole che i suoi meandri più profondi siano popolati dai fantasmi ubasute, figure spettrali di donne anziane e piene di dolore, abbandonate dalle loro famiglie quando queste non riuscivano più a prendersene cura.

Negli ultimi decenni, Jukai ha assunto la triste fama di un luogo di pellegrinaggio per i suicidi; anno dopo anno, la sua tragica reputazione non ha fatto che consolidarsi sempre di più. Non si contano le segnalazioni degli yurei, una vera armata di spiriti maligni che spingono le persone tristi, deboli e incaute verso la morte, accompagnati dal fruscio delle foglie dei Jukai in una zona conosciuta come “la foresta dei suicidi”.

 

 

Il produttore David S. Goyer sentì parlare di Jukai come un luogo spettrale dove accadono fenomeni strani.

I telefoni cellulari e le bussole non funzionano perché la montagna è ricca di depositi di ferro, la fauna selvatica è quasi assente, ed è così fitta e oscura che è fin troppo facile perdersi; la paura di perdersi nei boschi è qualcosa che tutti conosciamo bene. Eppure Jukai può vantare una bellezza incontaminata e bucolica. Purtroppo, si tratta di uno dei luoghi del pianeta dove si sono tolte la vita più persone, e la frequenza dei suicidi non accenna a diminuire. Nella foresta è presente un obitorio e periodicamente delle squadre si addentrano nella selva per rintracciare e recuperare dei cadaveri. Si trovano dei segnali che recitano: “Torna indietro”, “Non allontanarti dal sentiero” o “Pensa ai tuoi cari”.

 

 

La protagonista Natalie Dormer, apparsa nella serie tv Il Trono di Spade e nella saga Hunger Games, è rimasta colpita dalla profondità della sceneggiatura e dall’impegno richiesto, sia dal punto di vista emotivo sia fisico.

Jukai - La foresta dei suicidi è psicologia, non mera azione. La storia è incentrata sui travagli interiori di un personaggio e ha un livello di sofisticazione che la maggior parte dei thriller non ha. È stata davvero dura, almeno fin quando si resta nella narrazione delle gesta dell’eroina perfetta. E i risvolti drammatici arrivano da subito: Sara si trova catapultata in un mondo del tutto nuovo, in un paese straniero, e dovrà camminare da sola sulle sue gambe. È calata in uno scenario che richiede un grande sforzo fisico, al quale non è abituata, e lontana da chiunque possa darle conforto o ispirarle fiducia”.

 

 

 

Jukai - La Foresta dei Suicidi: clip in italiano e nuove locandine del film horror con Natalie Dormer


 

Midnight Factory ha reso disponibili tre prime clip con scene in italiano dell'horror Jukai - La Foresta dei Suicidi che vi proponiamo insieme a 7 locandine ufficiali del film nei cinema italiani dal prossimo 28 settembre.

Una donna americana, Sara (interpretata dalla Natalie Dormer della serie tv "Il trono di spade"), si addentra nella foresta alla ricerca della sorella gemella Jess (la Dormer stessa), scomparsa lasciando una scia di misteri. Esasperato dalle bizzarrie di Jess, il marito di Sara, Rob (Eoin Macken della serie tv "The Night Shift"), non riuscirà a far desistere sua moglie dall’intraprendere un viaggio lungo quasi 10.000 km.

Ogni anno decine di persone entrano ad Aokigahara senza fare più ritorno. L’usanza ha radici antiche, ma negli ultimi anni si è trasformata in un inquietante fenomeno in costante crescita.

La prima regola da rispettare quando si vuole visitare la foresta di Aokigahara è quella che recita: Non abbandonare mai il sentiero. Contrariamente a quanto si crede, Aokigahara è una meta turistica visitata ogni anno da migliaia di persone. Non tutti, infatti, vi giungono con l’intento di togliersi la vita.

 

 

Una miriade di sentieri si snodano attraverso la vegetazione. Se i sentieri vengono percorsi coscienziosamente non si corre nessun pericolo. È quando si decide di abbandonarli, avventurandosi nel folto della foresta, che possono subentrare i problemi. Cartelli apposti al limitare dei percorsi sicuri sconsigliano ai viaggiatori di procedere innanzi. Ma non tutti, purtroppo, accettano il consiglio.

L’alto tasso di suicidi che si registra ogni anno all’interno della foresta, ha indotto un gruppo di volontari a fondare un corpo di vigilanza che ha il compito di perlustrare la foresta per trovare gli eventuali cadaveri ivi rimasti.

Nel loro lavoro, i vigilanti sono spesso aiutati da una serie di tracce che gli sventurati visitatori giunti sin lì per togliersi la vita lasciano lungo il loro percorso mortuario. Non di rado, infatti, ci si imbatte in un fitto reticolo di nastri azzurri che conducono al ritrovamento di un cadavere.

 

 

Durante la ricerca è possibile trovarsi di fronte ad oggetti disseminati nel bosco. Questi oggetti di uso quotidiano (pettini, occhiali, talvolta documenti) sono la prova tangibile del passaggio di un essere umano disperato che ha deciso di togliersi la vita.

Stando ad un censimento effettuato con cadena annuale, coloro che entrano ad Aokigahara per togliersi la vita prediligono la morte per impiccagione. Nel fitto della foresta non è quindi difficile imbattersi in corpi appesi ai rami degli alberi, spesso incappucciati. Secondo la credenza locale, coloro che si suicidano all’interno della foresta si tramutano in yūrei, gli spiriti maligni che infestano il luogo.

 

 

 

Jukai - La Foresta dei Suicidi: trailer italiano e poster del film horror con Natalie Dormer


 

Arriva nei cinema italiani il prossimo 28 settembre. grazie a Midnight Factory, l'horror Jukai - La foresta dei suicidi che vede protagonista la Natalie Dormer di Hunger Games e Il trono di spade.

Una donna americana, Sara si addentra nella foresta alla ricerca della sorella gemella Jess, scomparsa lasciando una scia di misteri. Esasperato dalle bizzarrie di Jess, il marito di Sara, Rob (Eoin Macken, già nella serie The Night Shift), non riuscirà a far desistere sua moglie dall’intraprendere un viaggio lungo quasi 10.000 km. Dopo aver raccolto informazioni presso la scuola nella quale insegna Jess, l’indomabile Sara deciderà di partire da sola per la foresta. Accompagnata da un carismatico nuovo amico, il giornalista espatriato Aiden (Taylor Kinney, Chicago Fire), entrerà nella foresta dopo aver ricevuto innumerevoli raccomandazioni di “non allontanarsi dal sentiero”. La guida forestale Michi (interpretata dalla star giapponese Yukiyoshi Ozawa) cerca di tenerli sotto controllo, ma al calar della notte non riesce a dissuaderli dal restare nella foresta e si allontana, pur se riluttante, lasciando i due in balia degli elementi.

 

Il cast di supporto del film, diretto da include Taylor Kinney, Yukiyoshi Ozawa, Eoin Macken, Rina Takasaki, Kikuo Ichikawa, Noriko Sakura, Yuho Yamashita, Stephanie Vogt e James Owen.

Jukai - La foresta dei suicidi è diretto da Jason Zada, prodotto da David S. Goyer e scritto da Sarah Cornwell e Nick Antosca.

La foresta esiste davvero. Si chiama Aokigahara e si erge, maestosa e terrificante, ai piedi del Monte Fuji in Giappone. Il luogo è stato associato con i demoni nella mitologia giapponese ed è stato il sito di centinaia di suicidi nel corso degli anni. Nel 2010 è stato stimato che più di 200 persone hanno tentato di togliersi la vita nella foresta, 54 delle quali vi sono riuscite.

 

jukai-la-foresta-dei-suicidi-trailer-italiano-e-poster-del-film-horror-con-natalie-dormer-1.jpg

 

The Forest: nuovi trailer e clip del film horror con Natalie Dormer


 

Corposo aggiornamento con due nuovi trailer, 3 clip e un motion poster per il thriller-horror a sfondo sovrannaturale The Forest che vede protagonista la Natalie Dormer di Hunger Games e Il trono di spade che intraprende una terrificante traversata della famigerata Foresta dei suicidi giapponese.

La famigerata Foresta Aokigahara situata alla base del Monte Fuji in Giappone è al centro della trama del film che segue una giovane donna americana, Sara (Natalie Dormer), che ne esplora gli inquietanti meandri in cerca della sorella gemella misteriosamente scomparsa. In compagnia del reporter Aiden (il Taylor Kinney di "Chicago Fire") Sara si addentra nel bosco dopo aver ricevuto l'avvertimento di "restare sul sentiero", ma la ricerca della sorella la porterà ben oltre.

Determinata a scoprire la verità sul destino di sua sorella, Sara dovrà affrontare le anime tormentate dei morti che predano chiunque osi avvicinarsi al loro territorio. Questi spiriti malevoli in agguato spingeranno Sara verso un'oscurità crescente che la ragazza dovrà combattere per salvare se stessa. Stephanie Vogt, James Owen, Yukiyoshi Ozawa, Eoin Macken, Rina Takasaki, Kikuo Ichikawa e Noriko Sakura completano il cast di supporto.

Alcuni film horror sono basati su libri, mentre altri sono generati da idee originali. Alcuni dei film più spaventosi sono quelli basati su storie vere o ambientati in location al centro di leggende sovrannaturali e vedremo se The Forest saprà sfruttare al meglio questi elementi tangibili tanto intriganti quanto inquietanti.

La foresta di Aokigahara è anche la location di un altro film in uscita quest'anno, The Sea of Trees di Gus Van Sant con Matthew McConaughey, Ken Watanabe e Naomi Watts. La foresta è stata associata con i demoni nella mitologia giapponese ed è stata il sito di centinaia di suicidi nel corso degli anni. Nel 2010 è stato stimato che più di 200 persone hanno tentato di togliersi la vita nella foresta, 54 delle quali vi sono riuscite.

 

Trailer 3:

 

Clip - Hallway:

 

Clip - Need your help:

 

Clip - The Cave:

 

Motion poster:

 

 

Fonte: Collider

 

The Forest: primo trailer del film horror con Natalie Dormer


 

Come annunciato ecco un primo full trailer per l'horror sovrannaturale The Forest ambientato nella foresta Aokigahara che esiste realmente e si trova in Giappone alla pendici del Monte Fuji. La foresta Aokigahara, conosciuta anche come la "Foresta dei suicidi" si dice sia uno dei luoghi più infestati del mondo. È stato stimato che nel 2010 più di 200 persone hanno tentato di togliersi la vita nella foresta, 54 delle quali ci sono riuscite.

Il film segue Sara (la Natalie Dormer della serie tv "Il trono di spade"), una giovane donna americana, mentre cerca la sorella gemella misteriosamente scomparsa nelle profondità della foresta. Nonostante gli avvertimenti di tutti di "restare sulla strada" Sara è determinata ad entrare nel bosco e scoprire la verità sul destino di sua sorella, ma quello che troverà sarà la rabbia di anime tormentate di morti suicidi che hanno trasformato la foresta in un terrificante purgatorio.

Il cast di supporto include Taylor Kinney, Yukiyoshi Ozawa, Eoin Macken, Rina Takasaki, Kikuo Ichikawa, Noriko Sakura, Yuho Yamashita, Stephanie Vogt e James Owen.

The Forest che debutta negli States l'8 gennaio 2016 è diretto da Jason Zada, prodotto da David S. Goyer e scritto da Sarah Cornwell e Nick Antosca.

 

Fonte: Collider

 

The Forest: anteprima trailer del film horror con Natalie Dormer


 

Domani 30 settembre sarà disponibile online il primo full trailer del thriller-horror The Forest, che arriva nelle sale americane l'8 gennaio 2016. Fandango ha reso disponibile per i fan un "antipasto" di 15 secondi del trailer con la Natalie Dormer della serie tv Il trono di spade.

The Forest, ambientato nella foresta Aokigahara che si trova in Giappone alle pendici del Monte Fuji, racconta la storia di una giovane donna americana di nome Sara (Natalie Dormer) che va in cerca della sorella gemella misteriosamente scomparsa. Nonostante gli avvertimenti di tutti di "restare sulla strada" Sara si inoltra nel bosco determinata a scoprire la verità sul destino di sua sorella, solo per confrontarsi con le anime arrabbiate e tormentate dei morti che aggrediscono e terrorizzano chiunque si aggiri nella foresta. Il cast di supporto include Taylor Kinney, Yukiyoshi Ozawa, Eoin Macken, Rina Takasaki, Kikuo Ichikawa, Noriko Sakura, Yuho Yamashita, Stephanie Vogt e James Owen.

La foresta di Aokigahara esiste realmente ed è anche conosciuta come la "Foresta dei suicidi" e farà da sfondo anche ad un altro film di prossima uscita, The Sea of Trees, con Matthew McConaughey, Ken Watanabe e Naomi Watts. La foresta è stata associata con i demoni nella mitologia giapponese ed è stato il sito di centinaia di suicidi nel corso degli anni. È stato stimato che, nel 2010, più di 200 persone hanno tentato di togliersi la vita nella foresta, 54 delle quali ci sono riuscite.

Jason Zada ​​(The Houses October Built) ha diretto The Forest da una sceneggiatura di Sarah Cornwell e Nick Antosca. David S. Goyer è produttore del film con la sua casa di produzione Phantom Four.

 

the-forest-anteprima-trailer-dellhorror-con-natalie-dormer.jpg

 

 

  • shares
  • Mail