The Boy Who Drew Monsters, James Wan porta al cinema il romanzo horror di Keith Donohue

James Wan produrrà l'adattamento cinematografico dell'horror The Boy Who Drew Monsters

the-boy-who-drew-monsters_612x380.jpg

A breve sul set de l'Evocazione 2, James Wan produrrà l'adattamento cinematografico di 'The Boy Who Drew Monsters', romanzo horror edito nel 2014 da Keith Donohue. Ad acquistarne i diritti per il grande schermo la New Line. Ian Goldberg e Richard Naing, che hanno sceneggiato The Autopsy of Jane Doe, film con Emile Hirsch, si occuperanno dell'adattamento.

Il romanzo è incentrato su un ragazzino di 10 anni che soffre di agorafobia e della sindrome di Asperger, in grado di dar vita a quel che disegna, il più delle volte legato a mostruose creature. Il migliore amico del ragazzo, i suoi genitori, la governante e un sacerdote cercheranno di aiutarlo, per una storia di mostri e fantasmi che Wan produrrà con la sua Atomic Monster, ovviamente a basso budget.

Il regista di Fast and Furious 7, che ha detto di no alla regia dell'ottavo capitolo della saga, una volta concluse le riprese di The Conjuring 2 metterà mano ad Aquaman per la Dc Comics/Warner e poi forse a Robotech. Nel suo passato, prima di salire a bordo dei bolidi Universal, gioielli horror che hanno segnato il genere come Saw, Insidious e per l'appunto l'Evocazione.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail