Okja di Bong Joon-ho, cast da urlo: Tilda Swinton, Jake Gyllenhaal, Paul Dano e Bill Nighy

Tilda Swinton ritrova Bong Joon-ho dopo Snowpiercer. Al suo fianco in Okja Jake Gyllenhaal, Paul Dano e Bill Nighy

Snowpiercer prima clip in italiano con Tilda Swinton

Archiviato lo splendido Snowpiercer, riuscito ad incassare 86,758,912 dollari in tutto il mondo, il coreano Bong Joon-ho si appresta a tornare con un nuovo film 'americano' e un cast da sballo. Perché insieme a Tilda Swinton, che ritroverebbe Joon-ho dopo la trasformazione avvenuta proprio in Snowpiercer, a detta di The Wrap anche Jake Gyllenhaal, Paul Dano, Bill Nighy e Kelly Macdonald farebbero parte della partita. Informazioni ufficiali sulla trama non se ne hanno, così come sui personaggi che la pellicola andrà ad snocciolare. Il via alla produzione dovrebbe però partire nei primi mesi del 2016.

Rumor alla mano Okja dovrebbe essere un 'monster movie' anglo-coreano ambientato a New York e con protagonsista un'attrice coreana. In Snowpiercer, come dimenticarlo, al fianco della Swinton trovarono spazio Chris Evans, Song Kang-ho, Ko Ah-sung, Jamie Bell, Octavia Spencer, Ed Harris, Alison Pill e John Hurt. Boicottato dagli stessi Weinstein negli Usa, causa mancati tagli pretesi dai produttori ma negati da Joon-ho, il film è comunque riuscito a far cassa con 60 milioni di dollari rastrellati in patria.

Sul nome della protagonista coreana di Okja, ovviamente, tutto fa pensare a Ko Ah-sung, già vista nello splendido The Host. Altro papabile nome quello di Doona Bae, vista in Cloud Atlas, Jupiter Ascending e Sense8 di Andy e Lana Wachowski. 46 anni all'anagrafe, Bong Joon-ho si è fatto notare dagli addetti ai lavori nel 2003 con Memories of Murder, premiato anche al Torino Film Festival, per poi sbancare con The Host, a suo tempo record di incassi in Corea del Sud con oltre 13 milioni di biglietti staccati e 64,621,107 dollari in tasca.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail