• Film

Indiana Jones 5, probabilmente ci sarà Harrison Ford: parla Steven Spielberg

Tra il serio e il faceto Steven Spielberg ha sganciato la bomba di giornata. Harrison Ford sarà ancora una volta Indiana Jones?

Non solo Player One. In promozione con Il Ponte delle Spie, film che l’ha visto ritrovare sul set Tom Hanks, Steven Spielberg ha clamorosamente confermato la presenza di Harrison Ford nel fantomatico Indiana Jones 5, da anni in perenne lavorazione. Una sorta di ‘gara’ tutta legata ai due attori, Ford ed Hanks, che di fatto si rincorrono nel numero di pellicole girate con il regista due volte premio Oscar:

[quote layout=”big”]
‘Io e Harrison abbiamo girato 4 film, così come Tom ed io abbiamo girato 4 film. Ora farò probabilmente un 5° Indiana Jones con Harrison, che vorrà dire averne girati 5 con lui, così Tom rimarrà a 4. Ma ne farò un altro con Tom, così sarà 5 a 5 con Harrison. Credo che continuerò a fare così per il resto della mia carriera. Con Daniel Day-Lewis in tutto il resto!’.[/quote]

Che Steven Spielberg abbia fatto la battuta? Probabilmente sì. In sala a Natale con Il Ponte delle Spie, il regista tornerà poi immediatamente sul set per girare Il GGG, al cinema per l’estate del 2016, con Player One in uscita nel Natale del 2017. Tre film in due anni, in conclusione, con Ford quasi 77enne al termine di questo trittico. Quel ‘probabilmente’ non a caso seminato tra una parola e l’altra nei confronti di Indiana Jones 5, evidentemente, vuol dir tutto. Certo è che la Disney, dopo aver acquistato la LucasFilm e rilanciato Star Wars, vorrà metter mano anche allo storico franchise del celebre archeologo. A confermarlo anche Kathleen Kennedy, produttrice della “Lucasfilm”, nel maggio scorso estremamente chiara a riguardo:

[quote layout=”big”]
“L’intenzione è quella di arrivare un giorno a realizzare un nuovo Indy all’interno di questa azienda. Quando questo accadrà ancora non lo so. Non abbiamo iniziato a lavorare su alcunan sceneggiatura, ma ne stiamo discutendo”.[/quote]

Peccato che tra una discussione e l’altra il tempo scorra, evidentemente, e Ford invecchi, inesorabilmente.

Fonte: Yahoo