Gli ultimi saranno ultimi: video backstage del film di Massimiliano Bruno con Paola Cortellesi

Gli ultimi saranno ultimi: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Massimiliano Bruno nei cinema italiani dal 12 novembre 2015.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Esce oggi nei cinema Gli ultimi saranno gli ultimi, nuovo film da regista delll'attore e sceneggiatore Massimiliano Bruno che torna a far squadra con Paola Cortellesi dopo averla diretta nello spassoso Nessuno mi può giudicare.

O1 Distribution ha reso disponibile un video backstage che andiamo a proporvi e che ci porta sul set del film con regista, cast, troupe e qualche curioso.

Film impegnativo che oscilla tra dramma e commedia e ci racconta il gesto estremo di una donna che al nono mese di gravidanza perde il lavoro e disperata si ritrova ad impugnare una pistola contro un poliziotto chiedendo con tutta la rabbia e l'impotenza di chi è stanco di arrancare di riavere il suo posto di lavoro.

Nostro signore ha detto che gli ultimi saranno i primi... ma non ha detto di preciso quando.

 

Gli ultimi saranno ultimi: Paola Cortellesi e Massimiliano Bruno dal teatro al cinema


Cosa ci fa una disperata Paola Cortellesi al cinema, con il pancione e una pistola puntata contro Fabrizio Bentiviglio in divisa?

Nel Vangelo secondo Matteo, gli ultimi saranno primi e i primi ultimi, nella realtà lontana mille miglia dalle sacre scritture, salvo qualche eccezione, se nasci ultimo ci resti, stessa cosa per Paola Cortellesi che veste i panni di Luciana Colacci, un'operaia incinta che si ritrova disoccupata e disperata alla vigilia del parto.

La sola protagonista dello spettacolo teatrale “Gli ultimi saranno ultimi”, portato in scena in tutta Italia tra il 2005 e il 2007, scritto da Massimiliano Bruno e diretto da Giampiero Solari con Furio Andreotti, ma nato da un'idea di questo con lo stesso Massimiliano Bruno, Riccardo Milani e la Cortellesi che ora ne veste di nuovo i panni nella trasposizione cinematografica diretta e interpretata da Massimiliano Bruno, sceneggiata dai due insieme a Gianni Corsi eFurio Andreotti.

La coppia Cortellesi-Bruno torna quindi anche sul grande schermo, dopo il successo di Nessuno mi può giudicare, raccontando il gesto estremo di una povera operaia che guadagna poco ma sa farselo bastare, fino a quando con uso marito Stefano, interpretato da un innamoratissimo e squattrinato Alessandro Gassmann, non decidono di avere un figlio.

La fabbrica nella quale lavora non le rinnova il contratto e tra risate, bugie, incomprensioni, la precarietà del mondo del lavoro e il cinismo sociale, nonostante amici come Rossana che prestano passeggini e quello che i due non possono permettersi, al nono mese di gravidanza la povera Luciana si ritrova con il pancione e una pistola in mano che, nel tentativo di avere giustizia, punta su un ultimo come lei, il poliziotto Antonio interpretato da Fabrizio Bentivoglio.

Per sapere come andrà a finire, basta aspettare Gli ultimi saranno ultimi, prodotto da IIF Italian International Film con Rai Cinema e il contributo del MiBACT, nelle sale italiane con 01 Distribution dal 12 novembre 2015.

gli-ultimi-saranno-ultimi-poster.jpg

  • shares
  • Mail