Jem e le Holograms, flop epocale negli Usa - la Universal ritira il film dopo 2 settimane

Mossa senza precedenti da parte della Universal al box office Usa. Ritirato Jem e le Holograms dopo l'epocale flop dei due precedenti weekend

jem-and-the-holograms.jpg

Premessa fondamentale. Jem e le Holograms, film tratto dalle celebri bambole Hasbro diretto da Jon M. Chu e prodotto da Jason Blum, è costato appena 5 milioni di dollari. Questo perché la Universal puntava a far cassa, dando così via ad un ipotetico nuovo franchise. Peccato che i risultati raggiunti al botteghino di casa siano stati di fatto storici. Uscito il 23 ottobre in 2,413 copie, Jem e le Holograms ha esordito direttamente in 15esima posizione, con appena 1,375,320 dollari incassati in 72 ore e una media per sala di 570 dollari. Stiamo parlando del 4° peggior debutto di sempre per un film uscito in più di 2000 copie. Peccato che le cose non siano cambiate con il weekend successivo, quello del 30 ottobre/1° novembre. Addirittura 2,417 le sale a disposizione, ovvero 4 in più rispetto al fine settimana precedente, e un incasso epocale: 387,925 dollari in 3 giorni, con una media per copia di 160 dollari. Totale raggiunto: 2,184,640 dollari in 14 giorni, con la metà ovviamente rimasta nelle tasche degli esercenti.

Dinanzi a numeri tanto negativi, e di fatto mai visti prima nell'ultra-decennale storia del box office a stelle e strisce, la Universal ha dovuto prendere una decisione inedita. Per la prima volta, infatti, il film è sparito dai cinema d'America dopo solo due settimane di programmazione. Mai era accaduto che una pellicola lanciata in così tante sale venisse 'radiata' dopo 14 giorni. Lo studios non ha nemmeno diffuso gli incassi legati all'ultimo weekend, anche se qualche sparuta copia è probabilmente rimasta in circolazione, scrivendo così la parola fine all'ipotesi 'saga'. Almeno negli States.

Jeff Bock, analista di Exhibitor Relations, ha confermato di non aver mai visto nulla di simile: 'una mossa senza precedenti'. Per la Universal, in realtà, un minuscolo inciampo all'interno di una stagione da record. Mai nessuna major aveva rastrellato tanti soldi sia negli Usa che nel resto del mondo, grazie a successi come Jurassic World, Minions, Furious 7, Pitch Perfect 2 e Cinquanta Sfumature di Grigio. L'ipotesi di un sequel di Jem e le Holograms, fino a poche settimane fa dato per scontato visto il limitato budget, potrebbe comunque riprendere quota grazie ai mercati esteri tra i quali l'Italia, che potrà ammirare il tutto il prossimo 10 marzo. A meno che dalla 'casa madre', onde evitare ulteriori brutte figure, non ordinino release estere direttamente in home-video.

Fonte: BusinessInsider

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: