• Film

“Il ponte delle Spie” e “Jane Got a Gun”, anteprime annullate dopo gli attacchi terroristici di Parigi

The Show Must go On? Ma chi l’ha detto. Niente premiere per “Il ponte delle Spie” e “Jane Got a Gun” dopo la strage di Parigi

La strage terroristica che ha sconvolto Parigi venerdì sera non ha fermato solo il mondo della musica, con U2, Coldplay e Foo Fighters che hanno annullato i rispettivi concerti. Anche l’Universo Cinema si è infatti fermato per rispetto nei confronti delle vittime francesi, con le anteprime parigine de “Il ponte delle Spie” e “Jane Got a Gun” rapidamente annullate. I due film erano attesi al varco da due preview per il prossimo weekend, ma a detta dell’Hollywood Reporter tanto Steven Spielberg quanto Gavin O’Connor non sbarcheranno nella capitale di Francia.

[quote layout=”big”]
‘Alla luce della tragedia di Parigi abbiamo cancellato i nostri eventi cinematografici in programma. Inoltre, siamo con il popolo di Parigi. Il nostro pensiero va a tutti coloro che sono stati colpiti da questi terribili eventi’.[/quote]

Parole rilasciate da un rappresentante della 20th Century Fox. Nel frattempo Natalie Portman, produttrice e protagonista di Jane got a Gun ha cancellato non solo l’anteprima stampa ma anche tutte quelle apparizioni alla televisione francese in cui avrebbe dovuto promuovere la pellicola. L’attrice premio Oscar per Il Cigno Nero, tra le altre cose, vive proprio a Parigi.

Interpretato da Tom Hanks, Il ponte delle Spie uscirà nei cinema d’Italia il prossimo 16 dicembre, mentre Jane Got a Gun, che non ha ancora una data di distribuzione italiana, vedrà al fianco della Portman Ewan McGregor, Joel Edgerton, Rodrigo Santoro e Noah Emmerich.

Fonte: AceShowBiz