Fast and Furious, arrivano spin-off e prequel

Non solo sequel ma anche prequel e spin-off. Vin Diesel e la Universal vogliono ‘smarmellare’ Fast & Furious

Per quanto tempo ancora andrà avanti il franchise Fast and Furious? Che domande. Fino a quando il box office continuerà a generare moneta sonante. Dopo i 1,514,827,481 dollari rastrellati dal settimo capitolo, 5° incasso worldwide di tutti i tempi, in casa Universal hanno subito annunciato la produzione di Furious 8, affidata a F. Gary Gray e in sala il 14 aprile del 2017, ma senza fermarsi qui. A detta di Variety, infatti, lo studios e Vin Diesel stanno lavorando anche a una serie di prequel e spin-off della saga.

A confermare il tutto lo stesso attore/produttore, con il personaggio di Dwayne Johnson, ovvero Luke Hobbs, papabile candidato numero uno per avere un titolo interamente a lui dedicato. Veterano del dipartimento di polizia statunitense DSS, con anni e anni di esperienza sul camp, Hobbs ha fatto il suo esordio nel franchise con Furious 5. Ma qual è il suo passato? Ed è qui che potrebbe entrare in gioco il primo spin-off ufficiale della serie, con Jeff Shell, presidente di Universal Filmed Entertainment Group, che è stato ancor più esplicito sul futuro della saga.

[quote layout=”big”]
‘Non si può continuare a fare film con acrobazie sempre più folli. Alla fine bisognerà concentrarsi necessariamente sulla storia. Avremo ancora grandi acrobazie, ma con una grande narrazione al suo interno. Vin ha in mente altri tre film, quindi cerchiamo di realizzarne altri tre e poi vedere dove siamo. Tutto ha una fine, quindi non credo che vedremo un centinaio di capitoli’.[/quote]

Forse non 100, ma sicuramente più di 10, visto e considerato che se aggiungiamo prequel ed eventuali spin-off ai 3 sequel voluti da Diesel arriveremmo almeno a quota 12. Questo significa che prevedendo un titolo ogni 2/3 anni, avremo almeno un altro decennio di Fast & Furious.

Fonte: Comingsoon.net

Ultime notizie su Fast and Furious

Tutto su Fast and Furious →