• Film

Freddie Mercury, Ben Whishaw per il biopic – allo script lo sceneggiatore de La teoria del Tutto

Ben Whishaw sarà Freddie Mercury al cinema?

Se ne parla da una vita ma forse ci siamo. La Sony si è ricordata di avere tra le mani un biopic dedicato a Freddie Mercury, leggenda dei Queen fino allo scorso anno saldamente nelle tasche di Sacha Baron Cohen. Peccato che i Queen abbiano di fatto ‘licenziato’ l’attore, frenando di fatto la produzione della pellicola. Fino ad oggi. Anthony McCarten, sceneggiatore de La teoria del Tutto, film con il quale Eddie Redmayne ha vinto il suo primo Oscar, è stato ingaggiato dallo studios per mettere mano allo script. Parola di Deadline, secondo cui Ben Whishaw sarebbe la prima scelta della Sony per il ruolo dell’iconico cantante.

Whishaw, che interpreta Q nei film di James Bond, è attualmente protagonista di un’interessante serie tv britannica, London Spy, in cui indossa gli abiti di un ragazzo che si innamora di una spia britannica. Omosessuale dichiarato proprio come Mercury, l’attore potrebbe andare incontro al ruolo di una vita.

Bisognerà ora capire quale strada i Queen vorranno far prendere al biopic. Cohen, come dimenticarlo, venne allontanato perché a loro dire troppo ‘crudo’ nel voler rappresentare un Freddie Mercury quasi ‘vietato ai minori’. Le intenzioni di Bryan May & Co., invece, sarebbero quelle di dar vita ad un film ‘per famiglie’. Peccato che la storia del leader dei Queen parli da sola, tra esagerazioni, lotta all’AIDS e omosessualità. Peter Morgan aveva scritto una bozza della sceneggiatura, con Tom Hooper e Dexter Fletcher avvicinati dal punto di vista registico. L’impressione, dopo mesi di stallo, è che qualcosa si stia finalmente muovendo.

Fonte: Collider