Hunger Games: il regista Francis Lawrence parla del futuro del franchise

Il regista Francis Lawrence pensa che ci sia un problema inerente la creazione di un prequel di "Hunger Games", ma aggiunge che sarebbe diposto a tornare per un sequel.

L'amato e redditizio franchise di Hunger Games si è concluso con l'uscita di Hunger Games: Il canto della rivolta parte 2 nelle sale in questi giorni, un ultimo capitolo che conclude la storia di Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence). Nel febbraio scorso l'amministratore delegato di Lionsgate Jon Feltheimer ha rivelato che lo studio sta sviluppando attivamente idee per sequel e prequel e nel mese di di luglio Josh Hutcherson si è lasciato sfuggire che una qualche sorta di sequel sarebbe in sviluppo. Più recentemente il regista Francis Lawrence, che ha diretto gli ultimi tre film del franchise, ha rivelato a Yahoo! Movies UK che non è sicuro che i fan vorrebero vedere un prequel ponendo in essere un dubbio lecito.

La scelta più ovvia sarebbe quella di tornare a qualcun altro dei giochi, come i giochi di Haymitch o qualcosa del genere. Il problema di ciò è che si conosce il risultato, quindi si ha avuto modo di capire ciò che è interessante, quali personaggi andrai a vedere. Quale sarebbe la nuova idea? Abbiamo appena esplorato la guerra e il trauma, abbiamo davvero bisogno di vedere un altro film sui giochi? Non ne sono certo.

Lionsgate finora non ha ufficialmente annunciato alcun sequel o prequel di Hunger Games, ma non è sorprendente che vogliano mantenere il franchise in corso, anche se va sottolineato il fatto che questo ultimo capitolo ha debuttato al di sotto delle previsioni. I primi tre film, Hunger Games del 2012, La ragazza di fuoco del 2013 e Il canto della rivolta parte 1 del 2014 hanno incassato oltre due miliardi di dollari in tutto il mondo. Anche se Francis Lawrence non è sicuro che un prequel funzionerebbe, il regista ha spiegato che lui sarebbe disposto a tornare per un sequel, ma ad una sola condizione.

Abbiamo concluso la storia ed è una specie di sensazione agrodolce per noi. Ci è piaciuto fare i film, ci siamo trovati benissimo insieme, ma io sono molto felice di aver visto le storie andare fino in fondo. Quindi se ci fossero altre storie penso che dovrebbero arrivare dalla scrittrice Suzanne Collins. Deve avere una nuova idea, un nuovo tema a cui lei sia interessata e pensare a nuove storie da raccontare in tutto il mondo di Panem. Lei è la madre di questi personaggi e di questo mondo e se avesse un'altra storia che vorrebbe raccontare, qualcosa che vorrebbe scrivere, allora sarei a bordo in un secondo.

Suzanne Collins

non ha annunciato alcun piano per futuri romanzi o racconti di Hunger Games e non si sa se l'autrice sia coinvolta con i piani per prequel e sequel che Lionsgate sta sviluppando. Jennifer Lawrence ha riferito a Yahoo! Movies UK che lei probabilmente non sarebbe tornata per eventuali sequel, affermando che lo studio selezionerà un nuovo cast di giovani e talentuosi adolescenti.

 

hunger-games-il-regista-francis-lawrence-non-crede-in-un-prequel-ma-farebbe-un-nuovo-sequel.jpg

 

Fonte: Movieweb / Yahoo! Movies UK

  • shares
  • Mail