• Film

Cult De Sac, Episode 4: Klaatu Barada Nikto

Robots che hanno fatto storia, che hanno cavalcato per anni l’immaginario umano, simboli di paure, simboli del progresso, simboli del futuro umano e umanoide…. METROPOLIS, di Fritz Lang, GER, 1927 ; con Brigitte Helm. Si farebbe prima a citare i film di fantascienza che non sono stati influenzati da Metropolis o che non ne abbiano

Robots che hanno fatto storia, che hanno cavalcato per anni l’immaginario umano, simboli di paure, simboli del progresso, simboli del futuro umano e umanoide….

METROPOLIS, di Fritz Lang, GER, 1927 ; con Brigitte Helm.
Si farebbe prima a citare i film di fantascienza che non sono stati influenzati da Metropolis o che non ne abbiano reso omaggio.
Il film di Lang, inoltre non può nemmeno essere ridotto a semplice film del genere fantastico, perchè molto forte è anche l’argomentazione socio politica. Ed inoltre il robot Maria interpretato da Brigitte Helm è una delle icone del novecento.

E i cult proseguono dopo il saltino…

METROPOLIS…INDIMENTICABILE!!!

ULTIMATUM ALLA TERRA, di Robert Wise, USA, 1951 ; con Michael Rennie.
“Klatuu barada nicto” una frase citata in molti altri film successivi è la sola formula magica che potrebbe riportare la pace sul nostro pianeta… Nello spassoso film di Sam Raimi L’armata delle tenebre l’aver pronunciato male tale frase provoca un piccolo disastro…

TERMINATOR, di James Cameron, USA, 1984; con Arnold Schwarzenegger.
Il film che meglio rappresenta, assieme a Blade Runner, l’estetica futurista degli anni 80. E, soprattutto, il film che riesce a rendere un discreto attore, un mito del cinema!

ROBOCOP, di Paul Verhoven, USA, 1987 ; con Peter Weller.
Non mi sentirei molto al sicuro se il mio poliziotto di quartiere fosse ED209… Attendo uno sceneggiatore smaliziato che lo scelga come protagonista di una saga… ma tant’è, Verhoven per ora gli ha preferito Robocop…

IL GIGANTE DI FERRO, di Brad Bird, 1999
Un film con un protagonista Robot, che riesce, allo stesso tempo, a fare leva su sentimenti genuini, e a dare alla storia un impronta morale di grandissima portata. Sotto certi aspetti, questo film del 1999 ha il merito di cercare di riattualizzare il modo di fare cinema fantascientifico caratteristico degli anni ’50-’60.